martedì 22 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 11 nov 2015 13:14 ~ ultimo agg. 15:34
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Aumenta la migrazione interna in Italia, spinta soprattutto dalla necessità di trovare un lavoro. Solo nel 2013 si calcolano 1,36 milioni di persone che si sono trasferite dalle proprie residenze originarie in altre città italiane, di cui mezzo milione in altra provincia. Lo rileva uno studio dell’Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo del CNR che ha preso in esame i cambi di comune in italia. Tra le province con il maggiore saldo migratorio nel 2013 al primo posto c’è Bologna (+3,9 per mille) seguita da La Spezia (+3,2 per mille), poi Rimini e Bolzano (entrambe al +2,9 per mille).

Contrariamente al passato, quando le migrazioni avvenivano principalmente sull’asse sud-nord, ma tra le province del centro-nord.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna