15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Lavori in Stazione. Renzi (FdI) interviene su ascensori e apertura a mare

AttualitàPoliticaRimini

1 novembre 2015, 09:00

in foto: la stazione di Rimini

Ascensori a servizio di tutti i 7 binari della stazione ferroviaria di Rimini. A chiederlo è il consigliere di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi dopo l’annuncio da parte dell’Amministratore Delegato di RFI dei lavori che porteranno entro il 2018 a treni più veloci sulla direttrice Adriatica e interventi nelle stazioni per migliorare i servizi ai passeggeri. Per la Stazione di Rimini, ricorda Renzi, è previsto il rialzo dei marciapiedi e un ascensore a servizio dei binari 4-5 per i passeggeri diversamente abili. Non si comprende – attacca il consigliere rimarcando le sue sollecitazioni partite 8 anni fa – perché non sia ora di estenderlo a tutti i 7 binari e non si realizzi il completo abbattimento delle barriere architettoniche. Infatti, l’accesso tramite gli ascensori è consentito solo fino al 2° e 3° binario, in quanto il sottopasso realizzato circa 25 anni fino al 7° binario, parallelo a quello principale, lato Ancona, risulta “murato” dopo il terzo binario, mancando ancora degli ascensori per l’accesso ai binari 4°- 5°, 6°-7°. Così i passeggeri disabili (oltre 2000 l’anno), per mancanza degli ascensori a tutti i binari sono costretti a chiamare il Servizio Assistenza dedicato, ed essere trasportati a mano attraversando i binari, tassativamente vietato ai passeggeri.”
Renzi elenca poi altri problemi della Stazione di Rimini (che con i suoi 5 milioni di viaggiatori è seconda in Regione solo a Bologna): ad esempio, dice, le sale d’attesa sono state eliminate in favore dagli spazi commerciali e il servizio deposito bagagli risulta cessato da 5 anni.

Riguardo l’apertura a mare della Stazione, il consigliere ricorda la propria mozione approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale il 19.3.2009 che chiedeva all’Amministrazione Comunale di “intraprendere trattative con Rete Ferroviaria Italiana per prolungare il sottopassaggio della Stazione con l’apertura a mare sul Piazzale Carso che consentirebbe agli utenti ferroviari di raggiungere direttamente la Marina Centro e ai cittadini della zona mare di arrivare nel Centro Storico evitando il sottopassaggio del Grattacielo “
“Con il prolungamento del sottopassaggio dal 7° binario fino a Piazzale Carso, che sarebbe di circa 90 metri – spiega Renzi – RFI potrebbe realizzare una galleria commerciale e con quest’opera di attraversamento della “barriera” della Stazione che divide il Centro Storico e la Marina Centro rendere più vivibile e funzionale tutta l’area circostante.”

“Per uscire dall’immobilismo – conclude – il Comune deve presentare una proposta di riqualificazione dell’intera area della Stazione e giungere ad una soluzione concordata con RFI per attivare nell’interesse reciproco i necessari investimenti per realizzare quelle opere necessarie per valorizzare questa importante area centrale della città.”

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454