La ripresa in 23 mosse… green , ovviamente!

Ecomondo 2015

La ripresa in 23 mosse green? Possibile. Le 23 tappe che dovrebbero colorare di verde la ripresa arrivano dal primo giorno di lavori degli Stati Generali della Green Economy (3 novembre).
Il documento è stato redatto dai  Gruppi di Lavoro tematici del Consiglio Nazionale della Green Economy, ed è stato inviato al Ministro dell’Ambiente e al Ministro dello Sviluppo Economico.

Abbiamo adottato alcune misure che vanno nella direzione delle raccomandazioni del Consiglio Nazionale – ha detto Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in un video messaggio inviato agli Stati Generali della Green Economy – misure concrete che segnalano un’attenzione del Governo allo sviluppo della green economy”.

Dei 23 punti del documento, un posto d’onore spetta al green bonus da destinare alle start up e alle agevolazioni fiscali per le imprese che investono e si rinnovano in chiave ecologica. Bonus ai quali si aggiunge la dotazione di strumenti finanziari innovativi legati ai servizi eco-sistemici. Ma questo non è che l’inizio. Largo spazio è stato dato ai temi dell’energia e del clima (ed alla necessità di avere un piano nazionale coerente), ma anche al rilancio dell’occupazione giovanile nel settore agricolo favorendo l’accesso al microcredito. 

Un capitolo a parte è quello della mobilità “condivisa”, dove si contempla la possibilità di ottenere una detrazione fiscale del 19% delle spese sostenute ogni anno dai cittadini nell’utilizzo di sistemi di sharing mobility e la destinazione di un bonus di 400 euro l’anno per 5 anni, per chi decide di rottamare la propria automobile e di non acquistarne un altra, optando per l’utilizzo di sharing mobility (car sharing e bike sharing).

“Questo documento – ha dichiarato Edo Ronchi, del Consiglio Nazionale della Green Economyserve a qualificare la ripresa verso la green economy. Le misure in esso contenuto sono tutte in chiave di sviluppo sostenibile che vede coniugare economia ed ecologia. Servono inoltre a stimolare politiche che aiutino il Paese e le imprese a puntare sempre di più sulla green economy”.

tutti gli aggiornamenti su ecomondo.com

-

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454