venerdì 18 ottobre 2019
menu
Economia Regione

Il riminese Boschetti confermato vicepresidente di Legacoop Romagna

In foto: Giampiero Boschetti
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 11 nov 2015 17:57
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

GUGLIELMO RUSSO E MARIO MAZZOTTI ELETTI PRESIDENTE E DIRETTORE GENERALE DI LEGACOOP ROMAGNA.
CONFERMATI I VICEPRESIDENTI PANZAVOLTA, MATTEUCCI E BOSCHETTI

Nuovi organi di vertice per Legacoop Romagna. Guglielmo Russo è il nuovo presidente, Mario Mazzotti il direttore generale. Confermati i vicepresidenti Luca Panzavolta, Massimo Matteucci e Giampiero Boschetti.

Il mandato assegnato agli organi direttivi ha confermato in pieno il modello di area vasta Romagna nato il 5 dicembre 2013 con l’integrazione delle associazioni territoriali di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Confermato anche l’obiettivo di giungere nel più breve tempo possibile alla costituzione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane, insieme alle altre Centrali cooperative.

“Il mandato che ci hanno affidato le cooperative – ha detto il nuovo presidente, Guglielmo Russoè molto chiaro: rappresentare tutti, dando continuità al progetto che ha fatto nascere Legacoop Romagna. Tra pochi mesi ci attende la costruzione di una casa comune ancora più importante e questo percorso condiviso mantiene integralmente la propria validità. Proseguiremo sul solco del lavoro svolto da chi ci ha preceduto, articolando alcuni punti fissi: piena fiducia nella squadra, che ha affrontato con professionalità le sfide dell’integrazione in un momento di difficilissima crisi economica; valorizzazione dell’autonomia del movimento cooperativo; tutela delle istanze delle imprese cooperative e dei soci cooperatori in ogni luogo e in ogni sede; costruzione di una identità condivisa molto forte che dia nuova linfa ai principi e ai valori cooperativi”.

“Con la scelta di Guglielmo Russo nel ruolo di Presidente e di Mario Mazzotti in quello di Direttore, con la conferma di Luca Panzavolta, Massimo Matteucci e Giampiero Boschetti come vicepresidenti – ha detto Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna – Legacoop Romagna ha dato prova di volere proseguire lungo la strada dell’innovazione organizzativa offrendo alle cooperative associate strumenti più efficaci per affrontare le grandi sfide di oggi e di domani. A loro faccio i miei migliori auguri di buon lavoro”.

LA SCHEDA DI GIAMPIERO BOSCHETTI
Presidente di Cooperativa Braccianti Riminese (CBR), la più grande cooperativa di produzione lavoro del territorio riminese. Riminese, 58 anni, Boschetti entrò in cooperativa nel 1979 all’età di 22 anni come impiegato amministrativo. Ha ricoperto numerosi incarichi in società legate al movimento cooperativo di Legacoop. Ha conseguito due lauree (Scienze Politiche ed Economia), è sposato ed è padre di due figli.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna