18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Dall’inizio dell’anno hanno trovato impiego quasi 10mila giovani. Il dato all’Orientagiovani 2015

Orientagiovani 2015

in foto: Orientagiovani 2015

Imparare a conoscere il mondo del lavoro toccando con mano una delle più importanti realtà del manifatturiero del territorio. Credere nella formazione tecnica come opportunità di occupazione futura.

Questi gli spunti di riflessione offerti oggi ad oltre 80 studenti dei tre istituti tecnici superiori del riminese: ITTS “Belluzzi-Da Vinci” di Rimini, ISISS “Guerra” di Novafeltria e ISISS “Gobetti” di Morciano di Romagna, che hanno partecipato all’Orientagiovani 2015 di Unindustria Rimini, tenutosi giovedì 19 novembre presso SCM Group Spa insieme alla 22a edizione dell’Orientagiovani di Confindustria a Milano con il titolo “L’istruzione tecnica superiore come strumento principale per affrontare le nuove sfide che il mondo del lavoro pone ai giovani”.

A dialogare con gli studenti sono intervenuti: il Presidente di SCM Group Spa, Giovanni Gemmani, il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Rimini e Vice Presidente di Unindustria Rimini, Mariateresa Colombo, il Prefetto di Rimini, Giuseppa Strano, l’Assessore ai Servizi al cittadino del Comune di Rimini, Irina Imola, il rappresentante dell’Ufficio Scolastico ambito territoriale di Forlì-Cesena e Rimini, Franca Berardi, il Direttore Tecnico di SCM Group Spa, Federico Ratti.

“A voi giovani che siete il nostro futuro – ha detto Mariateresa Colombo – diciamo di impegnarvi per un miglioramento continuo della vostra conoscenza, di credere in voi stessi e nelle vostre idee. Scuola ed impresa saranno al vostro fianco lavorando per essere sempre più vicine. Ci piacerebbe che voi imparaste a vedere le imprese come luoghi positivi dove nascono e si alimentano relazioni tra individui e si fabbricano le cose. Perché le aziende generano crescita e sviluppo per tutti”.

A Rimini l’Orientagiovani si svolge insieme al PMI Day (Giornata delle Piccole Medie Imprese), che si pone l’obiettivo di aprire le porte della aziende e che in questa edizione ha avuto SCM Group come case history di eccellenza. Gli oltre 80 studenti ospitati hanno visitato show room e fabbrica SCM Group Spa. PMI Day si svolge nell’ambito della XIV Settimana della Cultura d’Impresa, organizzata da Confindustria, ed è inserita nella Settimana Europea delle PMI promossa dalla Commissione europea.

“Il nostro gruppo – ha spiegato Giovanni Gemmaniprogetta e produce tecnologie avanzate per lavorare il legno e altri materiali con cui sono costruiti arredi, case e componentistica per svariati settori di applicazione. Il nostro prodotto è ricco di know-how tecnologico e di un sapere che va coltivato, accresciuto e trasferito. Tali ragioni spiegano quanto la formazione tecnica sia parte fondamentale della nostra identità e come ciò si traduca in un impegno forte e mirato a sviluppare conoscenze tecniche tra i giovani”.

Orientagiovani e PMI Day assumono un valore ancora più significativo considerando che tra le novità della Buona Scuola (legge 107) è stata inserita l’alternanza scuola-lavoro: almeno 400 ore saranno fatte nel secondo biennio e nell’ultimo anno degli istituti tecnici e professionali e 200 ore nell’ultimo triennio dei licei.

Dall’anno scolastico 2015/2016 è istituito un registro nazionale presso le Camere di Commercio dell’alternanza scuola-lavoro in cui vengono inserite anche le imprese disponibili a svolgere percorsi di alternanza.

Ecco perché diventa fondamentale, in un’ottica di sviluppo e crescita territoriale, l’intensificazione tra istituzioni formative e le maggiori realtà produttive.

L’Orientagiovani è stato, inoltre, l’occasione per confrontarsi sulla situazione dell’industria e su quella della scuola superiore riminese.

Dall’ultima indagine trimestrale (Luglio-Agosto-Settembre) della Provincia di Rimini emerge una crescita del 15,5% degli avviamenti del settore industriale rispetto allo stesso periodo del 2014. Un risultato positivo per la manifattura del territorio. Nei primi nove mesi del 2015 aumenta la qualità contrattuale degli avviamenti: i contratti a tempo indeterminato crescono del + 4,8%. Gli under 25 che hanno trovato un impiego alle dipendenze nel periodo gennaio-settembre 2015 sono più di 9.900 (18,7% di tutti gli avviati sul territorio).

A livello settoriale, (dati Excelsior 2015 di Unioncamere) si riscontrano difficoltà di reperimento di personale nelle industrie metalmeccaniche ed elettroniche (13% del totale) per mancanza di candidati e per preparazione inadeguata degli stessi.

I dati della scuola riminese danno il 44,2% degli iscritti ai licei e gli istituti tecnici il 33,3%. All’interno dei tecnici gli iscritti per il settore economico sono il 17,2% e gli iscritti per il settore tecnologico sono il 16,1%.

 

SCM GROUP è il gruppo industriale leader nella concezione, produzione e distribuzione di macchine e soluzioni tecnologicamente avanzate per la lavorazione del legno e di una vasta gamma di materiali (vetro, marmo, plastica, metalli, compositi), con marchi specialisti su specifiche tecnologie e centri di eccellenza qualificati nella componentistica industriale, presente nei 5 continenti da oltre 60 anni.

SCM, l’azienda da cui prende il via la storia del gruppo, nasce a Rimini nel 1952, fondata dalle due famiglie Aureli e Gemmani che tutt’oggi ne sono alla guida.

SCM Group ha tre poli produttivi principali in Italia (Rimini, Thiene – Vicenza, Zogno – Bergamo) e altri stabilimenti nel mondo (Cina e Brasile) per servire da vicino le specifiche richieste e mercati. SCM Group conta 400 brevetti esclusivi ed investe annualmente il 7% del suo fatturato in ricerca e sviluppo, tecnologia e know-how. Numeri importanti che testimoniano l’impegno del gruppo nell’offrire soluzioni performanti in grado di divenire veri punti di riferimento nel mercato.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454