mercoledì 23 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
gio 19 nov 2015 16:34
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

6 verbali elevati per un totale di 8mila euro di sanzioni amministrative e 800 kg di prodotti ittici sequestrati perché sotto misura o mal conservati. È l’esito di un operazione che negli ultimi tre giorni ha visto la Capitaneria di Porto di Rimini impegnata in controlli su tutto il litorale, da Cesenatico a Cattolica, nei confronti di imbarcazioni, ristoranti e magazzini di stoccaggio. Nell’operazione è stato deferito il comandante di un’unità da pesca con documentazione tecnica di sicurezza scaduta. Tra le irregolarità riscontrate più frequentemente: l’errata etichettatura dei prodotti venduti, la violazione delle norme igienico-sanitarie e l’immissione in commercio di prodotto sottomisura. Complessivamente sono stati eseguiti 30 controlli, di cui 8 a bordo di unità da pesca.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna