mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: il faccia a faccia Tamburini-Morolli
di Redazione   
lettura: 2 minuti
ven 20 nov 2015 19:16 ~ ultimo agg. 19:24
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Nella seduta di ieri sera del Consiglio Comunale di Rimini sono stati approvati senza sorprese gli ordini del giorno in programma ma non sono mancati i momenti di tensione. prima l’accesa richiesta di pubbliche scuse da parte di Mauro da parte degli assessori Brasini e Biagini, accusati di avergli mancato di rispetto via comunicati stampa (vedi notizia). Poi, più avanti nel corso della seduta, un confronto “maschio” tra Tamburini del 5 Stelle e Morolli del PD sulla porta dell’aula dietro ai banchi della minoranza. Mentre la Franchini andava a calmarli, i due sono stati richiamati anche dal presidente Gallo e si sono lasciati con fare non proprio amichevole.

Con 17 voti favorevoli, 9 quelli contrari, il Consiglio ha approvato la “Rinegoziazione mutui con la cassa Depositi e prestiti”, così come con 17 voti favorevoli, 8 astensioni e un contrario, è stata approvata definitivamente la Variante alle Nta del Prg finalizzata all’adeguamento e messa in sicurezza di attrezzature sportive esistenti e per il completamento e miglioramento della fruizione del parco Marecchia.
Il Consiglio ha poi discusso e approvato l’autorizzazione alla Provincia di Rimini per eseguire, in deroga agli strumenti urbanistici, un intervento di pubblica utilità consistente nell’installazione di una struttura prefabbricata modulare, da ubicarsi nel quartiere fieristico di Rimini (parcheggio area ovest 3), per lo svolgimento di esercitazioni di guida dei ciclomotori e motocicli ai fini della promozione dell’educazione alla sicurezza stradale (22 i voti favorevoli, un contrario e un’astensione); la costituzione di una servitù a favore del Comune di Rimini per la realizzazione di un canale scolmatore da via S. Maria in Cerreto fino alla scolo consortile zona Masere – Gaiofana (25 i sì, 1 astensione); la proposta d’aggiornamento delle aree pubbliche da adibire al commercio (16 i sì, 2 le astensioni, 5 i no).

Sul percorso dei lavori in Consiglio, commenta Morolli: “Con il Consiglio di ieri sera si è aperto un percorso che da qui a fine anno porterà alla approvazione di importanti delibere. Se il traguardo conclusivo sarà il voto del bilancio – previsto per Natale – e che vedrà in mezzo la privatizzazione di parte della Fiera o la nuova forma della Asp ieri si è partiti con l’approvazione delle delibere per la sistemazione delle strutture legate alle attività del calcio nelle zone decentrate cosi come la rinegoziazione dei mutui”

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna