20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Bollettino del lavoro: aumentano gli occupati in tutti i settori, ma non nel turismo

bollettino del lavoro

in foto: (archivio)

 

Il deputato riminese del PD Tiziano Arlotti commenta i dati forniti dal bollettino del lavoro relativo ai primi nove mesi del 2015.

“Nei primi nove mesi del 2015 aumentano gli occupati nei settori dell’agricoltura (+ 1,4%), dell’industria (+8.8%), del commercio (+9,3%) e delle costruzioni (un vero e proprio boom con +17,8%) nella Provincia di Rimini rispetto all’analogo periodo del 2014, come certifica il Bollettino del Lavoro appena pubblicato dal Centro Studi Politiche del lavoro della Provincia di Rimini.

Calano invece in modo significativo le assunzioni nel settore degli alberghi e della ristorazione (-5,5%), proprio in questo 2015 che ha registrato un ritorno significativo di turisti italiani sulla nostra Riviera. Un dato in controtendenza, visto che nei primi otto mesi del 2015 i turisti italiani sono aumentati del 6,5% negli arrivi e del 4,1% nelle presenze, mentre dall’estero gli arrivi si sono ridotti dell’11% (con il dimezzamento dei turisti russi). Ma tornerò su questo aspetto.

Nei primi nove mesi dell’anno gli avviamenti sono stati 77.158 contro i 78.548 del 2014 (-1.390).

Le assunzioni a tempo indeterminato sulla spinta del taglio dei contributi effettuato dal 1 gennaio 2015 con la Legge di Stabilità e il Jobs Act, da marzo 2015 raddoppiano passando dal 5,2% del 2014 al 10% dei primi nove mesi del 2015.

Un dato che certifica la bontà delle scelte fatte dal Governo e dal Parlamento per combattere la precarietà e aumentare il lavoro a tempo indeterminato, che sono riproposte (seppur con una riduzione al 40% del taglio dei contributi) anche per il 2016.

I dati pubblicati non consentono al momento una comparazione puntuale sulle dinamiche regionali e nazionali, che sarebbe interessante verificare depurando i dati del mercato del lavoro e la composizione dello stesso (nella nostra Provincia ancora oggi le assunzioni nel settore del turismo e dei servizi sono più del 50% sul totale rispetto a dinamiche regionali e nazionali estremamente più basse).

Il dato dell’edilizia (+17,8%) non mi stupisce, perché dopo il drastico ridimensionamento anche nel nostro territorio stanno riprendendo significativamente le erogazioni dei mutui per acquisto di abitazioni e per l’effetto importante causato dal bonus per l’efficientamento energetico delle abitazioni e la loro messa in sicurezza sismica, che nella Legge di stabilità viene riconfermato anche per il 2016. Anche le opere pubbliche hanno terminato la caduta e dal prossimo anno, togliendo il patto di stabilità ai Comuni, aumenteranno significativamente gli investimenti nel settore.

Nel settore manifatturiero sarà importante verificare il dato positivo nei singoli settori e anche in quelli che sono più soggetti ad esportare, mentre l’aumento delle assunzioni nel settore del commercio risente della prima ripresa dei consumi interni e in parte di una capacità di spesa dei turisti come evidenziato anche da Banca d’Italia.

Il calo delle assunzioni nel settore del turismo in un’annata positiva per arrivi e presenze ritengo sia addebitabile al ricorso al lavoro attraverso all’utilizzo dei voucher, che dovrà essere verificato puntualmente. Annoto che avevo già manifestato perplessità sul favorire l’utilizzo massiccio dei voucher, che dovrà essere ridimensionato perché chi utilizza questi strumenti non potrà acquisire i requisiti per il diritto ai sussidi di disoccupazione.

Credo, per finire, che l’implementazione delle norme previste nella legge di Stabilità a favore delle imprese e volte a sostenere il lavoro dovrebbe consentire di aumentare progressivamente le opportunità di lavoro anche sul nostro territorio”.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454