mercoledì 23 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 23 nov 2015 17:00 ~ ultimo agg. 24 nov 11:47
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Hanno patteggiato la pena davanti al giudice del Tribunale di Rimini i tre tifosi del Teramo arrestati sabato dalla Digos della Questura per detenzione di materiale pirotecnico come bombe carta e fumogeni, in occasione della partita Rimini-Teramo. Un 25enne ha patteggiato 10 mesi di reclusione e 1200 euro di multa, un ventitreenne 8 mesi e 1000 euro di multa, mentre un 19enne ha patteggiato una pena si 5 mesi e20 giorni e 700 euro di multa. Le pene sono state sospese perché incensurati.
Per i tre previsto anche il Daspo.

(fonte Ansa)

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna