20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Riccione Terme incontra l’assessore Corsini e illustra i piani per l’area

RiccioneTurismo

24 ottobre 2015, 10:04

in foto: l'incontro a Riccione Terme

L’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini, accompagnato dal Presidente dell’Unione di Prodotto Terme Iglis Bellavista e dal Presidente del Coter, Consorzio delle Terme dell’Emilia Romagna, Dott. Lino Gilioli è arrivato oggi, venerdì 23 ottobre a Riccione ed è stato accolto dal Presidente di Riccione Terme S.p.A. Roberta Piccioni e dal suo collaboratore Signor Angelo Moncada per conoscere lo stabilimento termale e tutto il Mondo Riccione Terme Group.

La prima parte della mattinata è stata dedicata alla visita del Centro, per il quale l’assessore ha espresso apprezzamento: gli spazi dedicati alle cure termali, Oasi Spa e il Percorso Termale Sensoriale, la Spiaggia del Benessere Zona 49, Perle d’Acqua Park e il Palaterme.

Si è parlato inoltre del bilancio della positiva stagione termale turistica estiva appena conclusa: 25.000 gli ospiti del Centro di cui il 75% circa proveniente da fuori provincia, che corrispondono a circa 300.000 presenze.  A questo bacino di utenza è dedicato anche il progetto Club Hotel Riccione Terme All Inclusive a cui hanno aderito per il primo anno di attività 17 strutture ricettive che dedicano vantaggi e promozioni sui servizi di tutto il Riccione Terme Group.

La seconda parte della mattinata è stata dedicata alla presentazione del Progetto di riqualificazione di tutta l’area a sud della città, illustrato dall’Architetto Stefano Matteoni dello studio di progettazione Polistudio su incarico di Riccione Terme al quale hanno presenziato anche il Sindaco di Riccione, Renata Tosi e l’Assessore al Turismo del Comune, Claudio Montanari.

“Questo suggestivo progetto” dichiara Roberta Piccioni Presidente di Riccione Terme “coinvolge un’area di 18 ettari, della quale fanno parte oltre il Mondo di Riccione Terme la colonia Bertazzoni di proprietà del Comune, la Colonia Perla Verde e l’area Ceschina in fregio alla ferrovia, prevede il nuovo Centro Termale, il Parco Perle d’Acqua aperto anche durante l’inverno, una Clinica di Ricerca e Innovazione delle cure termali ed estetiche e strutture ricettive e mira a realizzare il nuovo polo del turismo termale della salute e del benessere nazionale ed internazionale.

Particolare attenzione è stata dedicata al collegamento del polo termale con tutta la città: le ipotesi illustrate prevedono uno sbocco su Viale San Martino ed il collegamento del polo termale con Viale Ceccarini tramite Viale Gramsci con conseguente sviluppo di tutte le potenzialità latenti.

Si è illustrata anche l’ipotesi di superamento di Viale da Verazzano tramite un giardino pensile sopraelevato che unirebbe i due parchi del polo termale con una grande resa naturalistica e paesaggistic.

“Saluto con piacere la ritrovata energia di Riccione Terme – ha dichiarato il Sindaco di Riccione, Renata Tosi – che ha dimostrato d’essere fortemente propositiva e intenzionata a realizzare un piano di interventi di sviluppo e valorizzazione dell’intera area termale. Interventi che porteranno positive ricadute economiche sull’indotto turistico e più ampiamente sull’intero tessuto economico cittadino. Il polo riccionese del benessere dimostra di avere lungimiranti progetti e l’intenzione di essere uno dei principali protagonisti all’interno del sistema regionale di parchi termali. Inoltre, sono molto lieta che l’ambizioso progetto abbia riscontrato attenzione e interesse da parte dell’Assessore al Turismo, Andrea Corsini e del Presidente dell’Unione Regionale Terme, Salute e Benessere, Iglis Bellavista, Auspico una fattiva e solida collaborazione tra istituzioni affinchè possano essere resi possibili i piani di investimento che porteranno ad un innalzamento della qualità dei servizi offerti dallo stabilimento riccionese e più ampiamente di tutto il sistema termale regionale. Il Comune di Riccione, dal canto suo, si renderà disponibile per consentire le migliori condizioni affinchè possa svilupparsi l’impianto termale cittadino”.

L’Assessore Corsini ha espresso grande volontà di collaborare, per la parte che gli compete, allo sviluppo e alla realizzazione del progetto.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454