domenica 15 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

FIPAV Rimini, alla scoperta dell'Acerboli Volley Asd

In foto: L'Under 13 dell'Acerboli Volley ASD
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 28 ott 2015 11:59
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELL’ACERBOLI VOLLEY ASD

Prosegue il viaggio della FIPAV all’interno delle società del Comitato della provincia di Rimini. Dopo lo Junior Coriano, stavolta obiettivo puntato sull’Acerboli Volley Asd di Santarcangelo.

“Una denominazione nuova (fino all’anno scorso si chiamava Pallavolo Acerboli, ndr) per una società nuova, in cui abbiamo inserito alcuni genitori nei quadri dirigenziali” spiega il factotum nonché allenatore delle giovanili Tiziano Molari, il quale in seconda battuta illustra genesi ed evoluzione della squadra clementina.

“È nata nel 1979 col maschile. Fino al 2000 abbiamo portato avanti sia maschile che femminile, poi abbiamo proseguito soltanto con le donne in quanto c’era più materiale. Abbiamo fatto la serie D per qualche stagione, finché non abbiamo deciso di ripartire dalle nostre ragazze del vivaio. A proposito di giovanili, nel 2015 abbiamo vinto l’Under 13 provinciale, mentre dal 2009 siamo collegati al gruppo BVolley”.

Passando invece all’annata in corso, le premesse paiono più che incoraggianti. “Abbiamo avuto un ottimo riscontro in particolare dalle bambine tra la seconda elementare e la terza media, oltre un centinaio. Le nostre squadre? Io seguo i vari gruppi che vanno dal minivolley all’U14, l’U16 è invece allenata da Maurizio Ioli e le due formazioni iscritte alla 1a Divisione sono guidate da Stefano Ratti e da una new entry, Stefano Bertaccini, il quale collabora col BVolley. E poi abbiamo pure una compagine che prende parte ad un torneo amatoriale ed alcuni genitori che una volta alla settimana si viene ad allenare in palestra. Altrove possono costituire un problema, noi invece possiamo ritenerci fortunati” sorride il tecnico, il quale poi scandisce senza nascondersi gli obiettivi stagionali. “Nel 2014-’15 con la 1a Divisione siamo arrivati secondi, quest’anno vogliamo fare meglio. Perché la nostra ambizione è quella di tornare in D. Ma più in generale vorremmo accrescere il livello culturale di chi viene ad allenarsi qui da noi. E che prima di tutto si diverta”.

Detto che il punto di riferimento per l’Acerboli rimane “la palestra delle scuole medie Franchini di Santarcangelo, dove da quest’estate, grazie all’intervento del sindaco, non piove più dentro”, sempre in ottica BVolley vale la pena sottolineare la sfiziosa inaugurazione andata in scena Mirabilandia il 27 settembre.

Gian Marco Porcellini
Ufficio Stampa Comitato Provinciale Fipav Rimini

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
di Lamberto Abbati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna