15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

#Emporio Rimini: parte il crowdfunding

aiutopovertàRimini

22 ottobre 2015, 13:57

 

In Italia e soprattutto in Emilia Romagna, le esperienze di empori sociali esistono già da alcuni anni. Un emporio sociale è un negozio, un supermercato, che vende beni di prima necessità in cambio non di denaro ma o di buoni (spesso forniti da associazioni) o di ore di volontariato.

 

L’idea di #Emporio Rimini riguarda questo secondo caso: il negozio non ha nulla di diverso da un supermercato qualsiasi (con scaffali, prodotti esposti, carrelli della spesa), se non fosse che al posto di denaro alla persona si richiede solo di fare alcune ore di volontariato. Ma non solo. Attraverso l’Emporio le famiglie possono trovare risposte e servizi per il proprio reinserimento sociale, grazie a sportelli di ascolto e consulenti esperti.

 

MA #Emporio Rimini ancora è solo un progetto, “una sfida, un sogno” raccontano i promotori “se riuscissimo a inaugurarlo in pochi mesi”. Ecco che il progetto arriva su Eticarim e si avvale del sostegno del crowdfunding, il finanziamento dal basso. Come? Basta partecipare alla campagna di crowdfunding lanciata su Eticarim.it, piattaforma che ospita i progetti del mondo solidale in Romagna in cerca di un sostegno economico. L’obiettivo è di permettere ad ogni singolo cittadino di scegliere i progetti di solidarietà da portare avanti nella propria città, contribuendo in maniera concreta a creare un contesto urbano sempre più attento ai bisogni sociali, senza più aspettare risposte a volte troppo lente ad arrivare.

Per donare è sufficiente accedere al portale eticarim.it, scegliere il progetto La spesa a portata di tutti e cliccare su dona, si possono effettuare anche donazioni di piccolo importo (minimo 10 euro, massimo 500 euro per persone fisiche).

 

Le difficoltà economiche ci sono per tutti, ma proprio in questi momenti è importante ritrovare il senso di comunità, oltre quello dei propri bisogni individuali. Come sempre in prima linea nel progetto sono le associazioni di volontariato che si occupano di questi temi – Madonna della Carità, Opera Sant’Antonio per i Poveri, Istituto per la Famiglia di Rimini, Amici dell’Ecuador, Rimini Rescue, Mille passi solidali, Papillon, Alzheimer Rimini, Lilt Rimini, Cav “Carla Ronci”, Carlo Giuliani, Arcobaleno, Anipi, L’Incontro, I colori del mondo, Arcop, Donarsi – sostenute da Volontarimini – Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Rimini. Ma la rete è ben più ampia, coinvolgendo diversi partner pubblici e privati Caritas, Papa Giovanni XXIII, Croce Rossa Italiana, Fondazione di Religione San Paolo, Piano strategico, Comune di Rimini, Unione dei Comuni della Valmarecchia, Prefettura, Ausl Romagna.

 

Per informazioni:
Volontarimini, tel. 0541 709888 – emporiosolidalerimini@gmail.com
Caritas Rimini – associazione Madonna della Carità, tel. 0541 26040, a.romersa@caritas.rimini.itamministrazione@caritas.rimini.it

 

crowdfunding-emporio-rimini

Redazione RiminiSocial 2.0

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454