martedì 22 ottobre 2019
menu
Attualità Politica

Consiglio Comunale: nel 2014 sedute in aumento. Galvani il più presente

In foto: una seduta
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 27 ott 2015 11:56 ~ ultimo agg. 15:04
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel 2014 il Consiglio Comunale ha svolto 38 sedute per un totale di 191 ore e 26 minuti, in aumento rispetto al 2013 quando le sedute furono 32 per un totale di ore 156 e 56 minuti. Ma l’anno con l’attività del Consiglio più intensa sarà probabilmente il 2015 che ha già superato il numero di sedute del 2014. Sul sito del Comune di Rimini è stata pubblicata anche la retribuzione del 2014 per i consiglieri comunali. L’importo del gettone di presenza per i Consiglieri Comunali è di 90,7 euro.

Tra consigli e commissioni la retribuzione più alta è quella di Savio Galvani della Federazione della Sinistra con 11.842 euro, seguito da Stefano Brunori di IDV con 11.751 euro (i capigruppo di gruppi di un solo consigliere partecipano a tutte le commissioni). Rispetto al 2013 i due consiglieri si sono invertiti le posizioni. Sopra quota undicimila euro anche Mattia Morolli del PD con 11.156 euro. Più staccato il quarto, Massimo Allegrini del PD con 9.251 euro. La retribuzione più bassa è stata quella di Alessandro Ravaglioli con 1.723 euro: il consigliere del PDL è spesso fuori nazione per impegni di lavoro.

Per quanto riguarda la presidenza del Consiglio, Donatella Turci, in carica fino al 25 maggio, ha percepito 17.179 euro. Per il suo successore Vincenzo Gallo, in carica dal 5 giugno, una retribuzione di 23.593 euro.

 

I dati completi.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna