Battistelli San Giovanni in M.-Riviera Volley Rimini 3-2

Battistelli San Giovanni in M.-Riviera Volley

in foto: Un attacco di Silotto

Battistelli San Giovanni in M.-Riviera Volley Rimini 3-2 (21-25, 25-23, 19-25, 25-20, 15-10).

IL TABELLINO
Battistelli SGM: Saguatti 23, Ferretti 12, Montani 12, Spadoni 4, Tallevi 13, Battistoni 5, Lunghi (L), Gugnali 4, Ginesi , Boccioletti n.e., Capponi n.e. Allenatori: Solforati Matteo, Giulianelli Luca.

Riviera Volley Rimini: De Meo 2, Rossi 15, Silotto 21, Fava 6, Antignano 11, Boffi 7, Formenti (L), Giometti 2, Genovese, Costantino n.e., Giulianelli n.e., Deda n.e., Torcolacci n.e., Fabbri n.e. Allenatori: Giuseppe Galli, Marco Brunetti.

Arbitri: Galia Antonino, Lopez Danilo.

La terza partita di campionato vede per la prima volta affrontarsi nel derby della riviera le due formazioni neo-promosse in serie B1: da una parte le padrone di casa della Battistelli San Giovanni in Marignano, reduci da due importanti vittorie consecutive che hanno quindi conquistato il massimo dei punti disponibili, mentre dall’altra il Riviera Volley (nuova realtà della pallavolo riminese nata dalla fusione fra le società di Rimini e Viserba) che si presenta alla corte delle marignanesi con un solo punto all’attivo.

Sicuramente differente il livello tecnico fra le due formazioni; infatti se fra le file marignanesi
troviamo atlete dalla ormai consolidata esperienza nel Rimini sono molte le atlete di età ancora molto giovane.

Classica la formazione scelta da mister Solforati che, all’avvio del match, vede scendere in campo Saguatti e Ferretti di banda, Spadoni e Montani al centro, Tallevi opposta, Battistoni al palleggio e Lunghi libero.

Avvio di partita decisamente lento, nel gremito palazzetto di San Giovanni, le due formazioni con numerosi errori da entrambe le parti si portano al primo time-out con la squadra di casa in vantaggio per 8 a 7. Seconda parte del set del tutto simile alla prima con qualche sprazzo di lucidità delle marignanesi; gli errori però prevalgono vedendo le riminesi portarsi prima in vantaggio sul 14 a 16 e terminare il set per 21 a 25; sono 10 gli errori delle ragazze di san giovanni in questo primo parziale.

La situazione non cambia con l’avvio del secondo parziale che vede le marignanesi dover da subito inseguire le riminesi fino al secondo time-out tecnico. La crisi non sembra superata, infatti durante gli ultimi scambi del set il San Giovanni viene ripreso sul 24-23 e finisce per vincere il set grazie anche ad un errore in battuta delle riminesi (25-23). Risulta chiaro in questi primi due parziali la poca efficienza in difesa delle marignanesi, messe spesso in difficoltà dalle numerose palle morbide giocate dal Riviera Volley.

Il terzo parziale viene giocato punto su punto con diversi errori da entrambe le parti, appare particolarmente spenta la centrale Spadoni che viene sostituita sul 13 a 14 da Gugnali, per quest’ultima il primo ingresso in campo del campionato. Nonostante il cambio operato da coach Solforati il match prosegue inalterato fino il 19 a 22 per Rimini, quando la formazione riminese decide di allungare e chiudere il set con un risultato di 19 a 25.

Prende consapevolezza dei propri mezzi il San Giovanni, che parte bene nel quarto parziale portandosi prima sul 6 a 3 e poi sull’8 a 5, molto bene in questi prima scambi Ferretti. Sul 15 a 11 un rosso par Saguatti regala un punto alla formazione di Rimini, poco dopo un muro di Montani consente alle marignanesi di giungere al time-out sul 16 a 12. Al rientro in campo la crisi che sembrava essere ormai passata torna a farsi sentire e con un break favorevole per le riminesi queste ultime si portano rapidamente sul 16 pari. Pochi scambi dopo, sul punteggio di 19 pari, Battistoni colpita da un problema fisico è costretta a lasciare la regia a Ginesi, che porta la squadra prima sul 22 a 19 per poi terminare il set sul punteggio di 25 a 20.

Il tie-break, come i precedenti set, si protrae punto su punto fino all’8 a 7 in favore del San Giovanni il quale dopo il cambio campo prende il via allungandosi prima sull’11 a 10 e poi in uno straordinario break di Ferretti riesce a portarsi sul 15 a 10, vincendo il match per 3 set a 2.

Bene Saguatti, che in fase di attacco si porta a casa 20 punti, seguita da Tallevi e Ferretti, male la fase di ricezione che come già detto è stata troppo spesso messa in grave difficoltà dalla formazione di Rimini, tanti gli errori in battuta.

Il prossimo appuntamento per le ragazze di San Giovanni in Marignano sarà sabato 7 novembre alle ore 21.00 quando affronteranno fuori casa la formazione dell’Abros Volley Pagliare di Ascoli Piceno.

Lorenzo Longo
Addetto Stampa Battistelli Volley SGM

LA NOTA DEL RIVIERA VOLLEY
Dopo la temibile San Michele Firenze, nella terza giornata del campionato nazionale femminile di pallavolo serie B1, le giovani “principesse” di Riviera Volley Rimini erano attese da una altra prova molto impegnativa, il derby con la forte capolista Battistelli a San Giovanni Marignano.

Pur battute, ma solo al quinto set, le giovani riminesi hanno superato il difficile esame facendo per qualche momento tremare le brave e preparate padrone di casa guidate da coach Solforati.
Partita combattuta, con diversi errori ma a tratti anche bella e che ha sicuramente divertito i numerosi appassionati sulle tribune, le ragazze di Riviera Volley Rimini hanno impegnato per oltre due ore le quotate rivali, mostrando chiari segnali di progresso e crescita rispetto alle prime uscite, ma soprattutto cominciando a mostrare quella determinazione a giocarsi ogni pallone richiesta dal loro allenatore Beppe Galli.

Nel primo set le riminesi appaiono concentrate, scendono in campo con il capitano DeMeo a palleggiare opposta a Boffi, Antignano e la recuperata in extremis Fava come centrali, Silotto e Rossi schiacciatrici ed il libero Formenti, sempre in precarie condizioni fisiche, e partono determinate, commettendo pochi errori in attacco sfruttando forse più la tecnica che la potenza per un soddisfacente 40% circa di efficienza offensiva; da segnalare qualche errore di troppo al servizio (5) pur riuscendo spesso a mettere in difficoltà la ricezione ospite, soprattutto Saguatti.

Nel secondo set, per lunghi tratti equilibrato, è sufficiente un leggero calo in ricezione delle riminesi a circa metà del parziale per dare un vantaggio alle padrone di casa. Le ragazze di Riviera Volley Rimini reagiscono e tornano a contatto 23-21, purtroppo due “sanguinosi” errori al servizio vanificano il recupero.

Nel terzo parziale sono le padrone di casa che per prime alzano il livello di gioco, diminuendo gli errori e soprattutto migliorando la propria reattività in difesa, ma il Riviera regge bene il confronto, il libero riminese Formenti, seppur menomata, è brava e molto reattiva (bello il suo duello a distanza con la forte rivale di ruolo dall’altra parte della rete Lunghi) ma in questa fase è soprattutto il muro riminese guidato dal centrale Antignano a fare la differenza, mentre le schiacciatrici Silotto (topscorer con ben 22 vincenti ) e Rossi (16) continuano a colpire.

Nel quarto e quinto set le più esperte padrone di casa aumentano ancora la loro efficacia in attacco, passando dal 20% dei primi parziali ad oltre il 40% di positività, le ospiti mostrano qualche segno di stanchezza ma continuano a lottare con ardore e determinazione su ogni palla fino al 10-10 dell’ultimo set, poi si arrendono alle bordate di Saguatti (19 punti complessivi) e Ferretti.

Bella partita, ancora un punto alla vigilia insperato per le “principesse” di Riviera Volley Rimini, non troppo distanti dall’inattesa impresa, un pizzico di rammarico ma anche i giusti e doverosi complimenti alle vincitrici, una attrezzata e combattiva Battistelli.

Il prossimo impegno vedrà le “principesse” impegnate di nuovo in casa al PalaFlaminio, sabato prossimo 7 novembre con inizio alle ore 18.00, opposte alla Dannunziana Pescara.

Battistelli SGM vs Riviera Volley Rimini 3-2, in 2h e 16min (150 spettatori)
21-25 (andamento del set 8-7, 14-16, 16-21), 25-23 (6-8, 16-14, 21-19), 19-25 (7-8, 15-16, 18-21), 25-20, (8-5, 16-13, 21-19), 15-10 (5-4, 10-9, 12-10)

Tabellini:
Riviera Volley Rimini:
Genovese, Formenti (L1), DeMeo (k) 3, Rossi 16, Silotto 22, Giometti 3, Fava 4, Antignano 10, Boffi 6, ne Costantino, Giulianelli, Deda (L2), Torcolacci, Fabbri. All. Galli.
(Bv 3, Bs 12, Mv 11)

Battistelli SGM: Tallevi 13, Montani 13, Battistoni 4, Spadoni 2, Saguatti 19, Ferretti 14, Gugnali 3, Lunghi (L), Ginesi, ne Capponi, Boccioletti (L2). All. Solforati.
(Bv 4, Bs 11, Mv 7)

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454