mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: L'Atletico Santarcangelo e il sindaco Alice Parma
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
sab 24 ott 2015 20:06
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto questa mattina (sabato 24 ottobre) in Municipio l’incontro tra il sindaco e assessore allo Sport, Alice Parma, e i componenti dell’Atletico Santarcangelo, la squadra di calcio a cinque nata lo scorso anno, che ha presentato la propria attività all’Amministrazione comunale.

Il progetto nasce da alcuni amanti del calcio a cinque, già dirigenti o giocatori in altre squadre del circondario, che nell’estate 2014 decidono di dare vita all’Atletico Santarcangelo. Partendo dalla serie D, dove milita attualmente, la squadra punta alle categorie superiori con l’intento di creare un settore giovanile in grado di alimentare nel tempo un vivaio di giovani e giovanissimi appassionati di questo sport. L’obiettivo dunque non è tanto quello di vincere a ogni costo, ma di insegnare una disciplina sportiva molto diffusa a livello amatoriale ma tecnicamente e tatticamente molto diversa dal calcio a undici, e in questo senso poco conosciuta.

Nella stagione 2014/2015, dopo aver raggiunto i quarti di Coppa Emilia, l’Atletico Santarcangelo ha sfiorato la promozione perdendo di misura in semifinale play-off: l’obiettivo per la stagiona attuale è ripetere un campionato di alta classifica sperando in un epilogo finale più fortunato. Attualmente la squadra è composta da circa 20 giocatori, quasi tutti di Santarcangelo, allenati da mister Tony Caso – un passato di alto livello da giocatore – e dal suo secondo Danilo Pazzini, coadiuvati dal preparatore dei portieri Angelo Ubassi. Factotum a livello amministrativo e logistico è il dirigente Ermes Venturi, mentre la carica di presidente è ricoperta da Daniele Brolli.

Le partite in casa, che si svolgono presso il campo adiacente lo Stadio “Mazzola” in via della Resistenza il venerdì sera alle ore 21, hanno via via richiamato un pubblico crescente che sostiene la squadra con il suo tifo. Per essere costantemente aggiornati sulle attività e i risultati della squadra, è disponibile la pagina Facebook Atletico Santarcangelo Calcio a 5.

“Questa nuova realtà si inserisce a pieno titolo nel ricco patrimonio delle società sportive cittadine – sottolinea il sindaco Alice Parmasoprattutto perché è orientata, prima di tutto, a migliorare la conoscenza di uno sport molto praticato ma poco conosciuto, con lo spirito di un gruppo che si ritrova per divertirsi e fare squadra.
Atletico Santarcangelo privilegia l’inclusività rispetto alla competizione, e questa credo si possa considerare una buona notizia per chi ama lo sport vissuto con passione, con l’obiettivo di vincere sul campo ma nel pieno rispetto dell’avversario e delle regole del gioco. In bocca al lupo all’Atletico Santarcangelo – conclude il sindaco – mi auguro che per il prossimo anno la C2 diventi una realtà”.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna