Indietro
menu
Attualità Riccione

Smaltimento amianto. Partito bando rivolto a privati

In foto: Repertorio
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 10 ago 2015 18:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Partito a Riccione il bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto per incentivare la raccolta e lo smaltimento di amianto. Il fondo che il Comune mette a disposizione è di 21.600 euro. Il contributo prevede una copertura del 50% della spesa effettivamente sostenuta sino ad un massimo di 1000 euro per ogni intervento a partire dal primo gennaio 2015. Negli ultimi due anni i privati hanno effettuato una ventina di interventi di bonifiche da amianto, si tratta principalmente cappe, vasche o parti di immobili.
Il bando, è rivolto ai privati che rimuovono e smaltiscono manufatti contenenti amianto quali lastre, pannelli piani o ondulati, utilizzati perla copertura di edificio o come pareti, tubi per acquedotti o fognature, tegole, canne fumarie e di esalazione, serbatoi per contenere acqua o elementi contenenti amianto utilizzati in ambito domestico. Il contributo non è cumulabile con altre agevolazioni ma solo con gli incentivi erogati dal Gestore Servizi Elettrici nazionale.

Notizie correlate
di Redazione