domenica 20 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 2.140 visite
mer 19 ago 2015 16:00 ~ ultimo agg. 20 ago 11:55
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 2.140
Print Friendly, PDF & Email

Intorno a mezzanotte una pattuglia dei Carabinieri di Riccione è intervenuta in piazzale Roma per prestare soccorso ad alcuni giovani rimasti coinvolti in un lieve incidente stradale che ha coinvolto un pedone e un risciò. Sul posto i militari, insieme ad una pattuglia della Polizia Municipale, hanno dovuto sedare una rissa nei pressi di un bar della piazza tra i curiosi che avevano assistito all’incidente.

Coinvolte due famiglie di italiani in vacanza a Riccione. Gli indagati, in particolare un genitore con il figlio minorenne di origini romane, dopo un’animata discussione con due cugini siciliani di circa 30 anni, sono passati alle vie di fatto colpendosi con calci e pugni, utilizzando anche le sedie del bar come strumenti atti ad offendere.

Nella lite avevano la peggio i due cugini che, colpiti con le sedie in metallo al corpo ed al volto, hanno riportato lesioni alla costole, guaribili in 20 giorni, e ferite al capo, guaribili in 15. Il padre ed il figlio riportavano lesioni meno gravi giudicate guaribili in pochi giorni.

La contesa è stata sedata anche grazie all’intervento di un’altra pattuglia di Carabinieri. I quattro sono stati accompagnati in ospedale per le cure mediche del caso e poi denunciati a piede libero per rissa.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna