venerdì 15 novembre 2019
menu
Ambiente Provincia

In un solo giorno 18 tartarughe spiaggiate nel riminese

In foto: Repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 10 dic 2014 23:57 ~ ultimo agg. 11 dic 15:39
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

:Continuano purtroppo ad aumentare i casi di tartarughe spiaggiate sul litorale riminese. Oggi sono state 18 di cui quattro a Riccione, due a Torre Pedrera, due a Rimini e una a Igea, dove una seconda segnalata non è stata poi ritrovata. Numeri lontani dal novembre 2013, quando in un solo giorno nel riminese si spiaggiarono 42 tartarughe, ma preoccupanti. Si tratta di animali morti in periodi diversi – spiega il presidente della Fondazione Cetacea Sauro Pari – la cui concentrazione” trova una spiegazione plausibile nelle forti mareggiate di questi giorni”.

A Pinarella di Cervia, a pochi passi da una grossa tartaruga, si è spiaggiato anche un cucciolo di delfino in avanzato stato di decomposizione. Ringraziando i cittadini per le segnalazioni che sono di aiuto per l’operato delle Capitanerie di Porto e della Rete Regionale delle Tartarughe Marine, per conto della quale Fondazione Cetacea interviene, Pari sottolinea anche come gli animali spiaggiati non vadano assolutamente toccati “sia per ragioni sanitarie, potrebbero causare l’insorgenza di patologie anche gravi, che per motivi legali: Le tartarughe marine sono animali protetti in lista CITES. Chi dovesse trafugarli o detenerli, vivi o morti, è passibile di pene pecuniarie molto salate”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna