Indietro
mercoledì 24 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

Santarcangelo Calcio. Anche il sindaco Alice Parma alla cena di Natale

In foto: La squadra alla cena di Natale
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 18 dic 2014 15:53 ~ ultimo agg. 19 dic 16:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Santarcangelo Calcio si è riunito ieri sera per la tradizionale cena di Natale. Il luogo del ritrovo, a cui hanno partecipato i ragazzi della prima squadra, staff tecnico (compreso il nuovo allenatore Agatino Cuttone), dirigenti, collaboratori, staff del settore giovanile, sponsor e Amministrazione Comunale, è stata la trattoria pizzeria “Dalla Jolanda” a Canonica. Una serata per scambiarsi gli auguri natalizi, ma anche un’occasione per gustarsi un ricco menù a base di pietanze romagnole e fare il punto della situazione.

A fine cena, animata dal mitico capo ultras Rodolfo “Rudy” Fabbri, sono intervenuti il presidente Roberto Brolli ed il Sindaco Alice Parma – omaggiata dallo stesso Brolli di un pensiero a nome della società – per tirare le somme di questo 2014. In primis il numero uno gialloblù, il quale ha esordito ringraziando il Comune per aver contribuito ai lavori di ammodernamento dello stadio “Valentino Mazzola”.

“Il Sindaco è in carica da maggio – spiega Brolli, di fatto il suo mandato è iniziato in concomitanza coi problemi più impellenti del Santarcangelo Calcio. Eppure l’Amministrazione in questi mesi ci è stata sempre vicina, si è rivelata davvero encomiabile. Un ringraziamento per essere stati in nostra compagnia stasera (ieri sera, ndg) e per l’impegno profuso per la nostra società”.

Il discorso del presidente, Roberto BrolliIn seconda battuta un bilancio sul 2014 del Santarcangelo. “Nel dare il benvenuto al nuovo mister Agatino Cuttone, voglio anche ringraziare il suo predecessore Fabio Fraschetti, di cui conservo un ricordo importante. Così come ringraziamo tutti gli sponsor, dal centro petroli Baroni a Forever Car, da All Sport e via via tutti gli altri. È stata un’annata particolare, però dobbiamo farci trovare pronti e reagire di fronte alle difficoltà. In breve, dico solo che questo 2014, calcisticamente parlando, non ci ha dato molto. Perché è vero che ci ha regalato la Lega Pro unica, però a livello di risultati dobbiamo fare sicuramente meglio. Speriamo che il 2015 sia diverso: perché tutti noi meritiamo quelle soddisfazioni che abbiamo avuto fino a qualche mese fa. Confido molto in questo gruppo: qualcuno ci ha lasciato, ma mi auguro non ci siano grandi stravolgimenti. Poiché quando si inizia a lavorare in un certo modo, credo sia importante dare delle certezze alla squadra. Dobbiamo mantenere la categoria, è fondamentale. Abbiamo fatto degli investimenti assieme all’amministrazione comunale, anche sul settore giovanile, un patrimonio prezioso. Quindi non bisogna mollare: sono fiducioso. A partire da sabato, visto che ci aspetta una partita, quella contro il Prato, che non possiamo fallire”.

A seguire le parole del primo cittadino di Santarcangelo. “Per me era assolutamente importante esserci – commenta la Parmaper dimostrare quanto il comune sia legato a questa squadra. Nel 2015 tornerò a vedere questo gruppo di ragazzi, a cui va fatto un applauso. Noi lo sapevamo già ad inizio anno che sarebbe stata una sfida ardua per tutti: per la società così come per l’amministrazione comunale, con un intervento sullo stadio cospicuo a livello economico, specialmente in questo periodo. Ma l’abbiamo fatto per dare una prospettiva ad un impianto che rappresenta un patrimonio della nostra città. Bisogna essere grati per un simile lavoro di squadra, e dire grazie a tutti coloro che si sono prodigati in giornate non proprio semplici, date le difficoltà e le mille regole in mezzo alle quali dovevamo destreggiarci. Eppure ci siamo riusciti, credendo in questa formazione, un’eccellenza di Santarcangelo nel contesto di un panorama sportivo cittadino che racchiude 5000 persone. Ho voluto la delega su sport, cultura e giovani. Un po’ per la mia età, un po’ perché ritengo che nel nostro percorso futuro siano queste componenti fondamentali. Sono contenta di iniziare questi 5 anni col Santarcangelo Calcio: stiamo mettendo in campo tutto ciò che è necessario affinché possiamo diventare sempre più competitivi, ma anche sempre più appetibili per gli sponsor e ricettivi per il territorio. Ringrazio il nuovo mister per aver accettato di far parte di questa società, idem il settore giovanile, il nostro futuro. Io dico salviamoci e guardiamo anche oltre. Perché dobbiamo costruire pure i prossimi anni”.

Il Santarcangelo Calcio augura a tutti gli sportivi un sereno Natale ed un felice 2015.

LA PREVENDITA PER SANTARCANGELO-PRATO
È stata attivata la prevendita relativa alla partita di sabato tra Santarcangelo e Prato (inizio ore 16 al “Valentino Mazzola”).
Si potrà acquistare il biglietto fino a venerdì all’interno della sede societaria dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, mentre il sabato dalle 10 direttamente alla biglietteria dello stadio.

La prevendita è attiva pure nei seguenti punti:
tabaccheria “Della Piazza”, in via Rino Molari 10, Santarcangelo;
ricevitoria “Fydelius”, in via Pascoli 22, Santarcangelo.

Per quanto riguarda invece i residenti a Prato, possono accedere al settore ospiti del Mazzola soltanto se muniti della “Tessera del tifoso”.

Gian Marco Porcellini, Ufficio Stampa e Comunicazione Santarcangelo Calcio