Indietro
menu
Cattolica Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia

Ritrovato il giubbotto di Franchini. Aperto un fascicolo per naufragio doloso

In foto: Fabio Franchini, il suo corpo è ancora disperso
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 17 dic 2014 09:15 ~ ultimo agg. 16:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.019
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È stata ritrovata in mare, al largo di Gabicce, la giacca di Fabio Franchini, il pescatore 46enne scomparso in Adriatico lo scorso 1 dicembre mentre pescava col suo gommone a motore al largo di Cattolica.
Lo hanno notato affiorare dal mare, lunedì 15 dicembre verso le 14.30, alcuni pescatori. L’indumento è stato consegnato al personale della Capitaneria di Porto che ha fatto effettuare il riconoscimento ai familiari. Ancora nessuna traccia del corpo di Fabio Franchini. La Procura di Rimini ha aperto un’inchiesta per naufragio doloso. la Capitaneria e la Scientifica stanno effettuando le verifiche sul battello ormeggiato nella banchina di Ancona, che presenta una grossa falla sul lato sinistro, facendo avvalorare l’ipotesi di una collisione o di uno speronamento da parte di un altro natante. Al vaglio degli inquirenti anche i tracciati radar per capire quali imbarcazioni, al momento del naufragio del pescatore, stessero navigando in quella zona. I familiari sono convinti che il naufragio sia stato causato dallo speronamento di un natante più grande.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Lucia Renati   
VIDEO