Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Nuova rissa ai Casetti. Detenuto in ospedale per un pugno in faccia

In foto: la casa circondariale di Rimini
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 23 dic 2014 19:41 ~ ultimo agg. 24 dic 14:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un nuovo episodio di violenza al carcere dei Casetti di Rimini: questa mattina un diverbio tra due detenuti, un albanese e un nordafricano, è finito in rissa con il trasporto all’ospedale Infermi di quest’ultimo per un forte pugno ricevuto in faccia. Per il nordafricano, un 23enne, si sospetta una frattura al naso: è in attesa della prognosi.

Ennesimo episodio che si aggiunge a una situazione critica già più volte denunciata dagli agenti penitenziari: “Viviamo in una calma apparente, in ogni momento può succedere qualcosa. Noi facciamo il massimo, ma i problemi restano”, commenta Massimiliano Vitale, delegato regionale del Sappe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria) che ribadisce ancora una volta le carenze già più volte denunciate. A partire dalle carenze di organico, 30 unità in meno con la necessità in questo momento di garantire anche le ferie per le feste, e la presenza solo due giorni a settimana di un direttore condiviso con altre carceri.