Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

C donne. Romagna Est Bellaria-Castellari Lugo 0-3

In foto: Serena Gasperini
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 22 dic 2014 23:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ultima gara del 2014 la Romagna Est Bellaria si trova di fronte il Castellari Lugo, capoclassifica, imbattuto ed accreditato per la vittoria finale. E sul parquet del palasport di Bellaria accade quello che non ti aspetti, con le Costanzi Girls che finalmente in una gara dal risultato scontato sulla carta, rischiano tutto quello che c’è da rischiare e per poco non riescono a togliersi la soddisfazione di soffiare un set alle prime della classe.

La formazione di casa si schiera con Gasperini al palleggio, Tosi Brandi opposto, Ricci e Morri al centro, Giulianelli e Morettini schiacciatrici, Pironi libero. L’impatto sulla gara è di quelli grintosi come piacciono al mister, Bellaria c’è, ci crede e si porta avanti fino all’11-7. Le ospiti, partono piano, vanno in difficoltà e si innervosiscono forse sorprese dall’atteggiamento di Morettini e C. che rischiano tutto quello che c’è da rischiare e la scelta sembra pagare. Però l’esperienza è dalla parte delle ospiti che capiscono di dover metterci maggiore determinazione se non vogliono lasciare punti pesanti per strada e punto dopo punto entrano maggiormente nel match e nel finale di frazione chiudono 25-22.

Ti aspetti che Bellaria crolli, invece rientra in campo con lo spirito giusto, e continua a rischiare. Rimane nel set fino al 18-18 prima di lasciare spazio alle fortissime ospiti che si portano sul 2-0.

A questo punto Bellaria appare “appagata” per quanto fatto fin qui, Lugo comincia a macinare gioco ed esprime sul parquet bellariese tutto il proprio valore, mentre la formazione di casa non sembra averne più da spendere e cede per 25-11.

“Possiamo parlare di un’altra buona prestazione da parte delle mie ragazze, i primi due set siamo stati sempre in partita, non sfigurando con l’imbattuta capolista. Peccato per il terzo dove abbiamo mollato completamente comunque nel complesso sono soddisfatto anche se le vorrei più ciniche in certi frangenti. Ora ci aspetta la pausa natalizia dove continueremo comunque ad allenarci come sempre per non perdere il ritmo che abbiamo trovato nelle ultime gare” le parole di coach Costanzi.

Tabellino Bellaria: Morettini 9, Giulianelli 6, Ricci 5, Morri 4, Tosi Brandi 3, Gasperini 2, Canini 1, Fortunati, Scaricabarozzi, Cantore, Lambertini ne.

Ufficio Stampa BVOLLEY

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
di Icaro Sport