Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

B2 donne. Caf Acli Stella Rimini–Gada Group Pescara 3 3-0

In foto: Il saluto iniziale della Caf Acli Stella
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 14 dic 2014 09:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 13 porta bene alla Stella. Vincendo per 3 a 0 contro la Gada Group Pescara 3 la Caf Acli Stella Rimini, con la terza vittoria consecutiva dopo la lunga “dieta punti”, si porta a quota 13 in classifica, guardando con un cauto ottimismo al prossimo turno in trasferta prima della sospensione per le festività Natalizie.

La squadra abruzzese ha retto bene il confronto con le romagnole per i primi due set, confidando su un muro ordinato e puntuale ma soprattutto sulla caparbietà in difesa, che ha permesso di prolungare gli scambi cercando di
provocare l’errore delle avversarie. In attacco si è affidata soprattutto alla opposta mancina Occhipinti (15 punti) e alla banda Pilone (7 punti). Il penultimo posto occupato in classifica non rispecchia le potenzialità del collettivo che ha la possibilità di crescere nella seconda parte del campionato.

La Caf Acli Stella Rimini ha avuto qualche difficoltà iniziale superata cercando di mettere sotto pressione la
ricezione pescarese (7 aces nell’incontro). La palleggiatrice Sacchi ha affidato l’attacco soprattutto alle centrali (Ortensi con 15 punti e Albertini con 7) e all’opposta Giardi (11 punti), chiamata spesso anche da seconda linea. Le bande Godenzoni (2 aces), Bologna (9 punti), Pappacena (7 punti) e Bondi hanno sofferto molto il buon
posizionamento del muro e della difesa avversaria.

La prossima partita in trasferta, sabato 20 dicembre alle ore 17,30, contro l’Esino Volley 2014 di Falconara (AN), è da affrontare con la determinazione giusta per fare qualche altro punto.

La cronaca.
Coach Biselli schiera la palleggiatrice Sacchi, l’opposta Giardi, le centrali Ortensi e Albertini, le schiacciatrici-ricevitrici Bologna e Godenzoni ed il libero Padovani; l’alzatrice Bagli, l’opposta Fiorucci, le schiacciatrici Bondi e Pappacena ed il secondo libero DeLuigi sono pronte ad effettuare eventuali cambi.

Primo set con le romagnole che partono male con un paio di errori in attacco e 3 errori in difesa, subendo un parziale di 0-6, con Biselli che stoppa subito il gioco per dare la sveglia alle stelline. L’attacco riminese comincia a macinare punti prima con l’Ortensi e la Bologna e poi con la Albertini accorciando le distanze (10-12) costringendo l’allenatore Amorosi a chiamare il primo T.O. Alla ripresa è la Giardi che mette a segno prima un attacco e poi un ace in battuta andando sul 13 pari. Nel turno in battuta della Godenzoni avviene il sorpasso mettendo a segno un parziale di 6 a 0 la Caf Acli Stella Rimini si porta a 19 a 14. Le abruzzesi tentano il recupero nella fase finale mettendo a segno due mini break riuscendo però solo a ridurre lo svantaggio, capitolando per 25 a 22.

Nel secondo set Biselli sostituisce nel sestetto iniziale la Godenzoni con la Pappacena; le riminesi sembrano più attente in copertura e a muro (Sacchi, Giardi, Albertini e Pappacena) e più determinate in attacco mettendo in difficoltà e in affanno la difesa pescarese. La Caf Acli Stella Rimini alla prima sospensione tecnica si trova sopra di tre punti (8-5) per incrementare il vantaggio ulteriormente (16-7) per poi concedere qualcosa di troppo alle avversarie nell’ultima parte del parziale (20-18). Nel finale di set (24-21) le abruzzesi si portano ad un solo punto (24 a 23) con due attacchi dell’opposta Occhipinti annullando due set point consecutivi alle romagnole che alla fine chiudono il set con un pallonetto della Giardi (25-23).

Nel terzo set il Pescara è già nello spogliatoio e non riesce più a contenere le ragazze riminesi, che hanno gioco facile e archiviano la partita con un secco 25 a 10.

Tabellino
Caf Acli Stella Rimini:
 All. Andrea Biselli Vice All. Enrico Mussoni – Albertini 7, Bagli n.e., Bologna 9, Bondi 0, Fiorucci 2, Giardi 11, Godenzoni 2, Morelli 0, Ortensi 15, Pappacena 7, Sacchi 2, Padovani lib., De Luigi lib.

GADA Group Pescara 3: All. Amorosii – D’Ambrosio 1, Desimone n.e., Denaro 1, Dicarlo 5, Franceschelli 3, Lovecchio 1, Medeiros n.e., Occhipinti 15, Pilone 7, Volpone 2, Caravaggio lib., D’Orazio lib.

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
di Icaro Sport