“Romeo Neri”: il CONI chiede che venga preservata la multifunzionalità della struttura

in foto: Rodolfo Zavatta, delegato Coni Rimini

A seguito delle recenti dichiarazioni della Rimini Calcio in riferimento all’utilizzo degli spazi dello stadio “Romeo Neri”,  il CONI, l’Ufficio Scolastico, la FIDAL, le società di Atletica del Comune di Rimini e numerosi docenti di Educazione Fisica delle istituzioni Scolastiche di Rimini chiedono che venga comunque preservata la multifunzionalità della struttura sportiva, in particolare per quanto concerne le attività legate all’atletica leggera, all’utilizzo scolastico di spazi e palestre. Chiediamo quindi che venga garantita l’accessibilità dello stadio alle centinaia di praticanti di tutte le età e discipline sportive che hanno diritto di esercitarsi nello sport quotidianamente in strutture idonee.

La pista di atletica di Rimini, parte integrante dello stadio comunale Romeo Neri, è stata realizzata nel 1989 e inaugurata l’anno successivo. Oggi è di fatto inutilizzabile e, dato ancor più rilevante dal 2009, non si possono più svolgere gare di CAMPIONATI STUDENTESCHI NE’ FEDERALI.

Abbiamo accolto con grande favore il fatto che dopo tanti anni l’Amministrazione Comunale di Rimini abbia finalmente deciso di investire risorse in questo impianto fondamentale per la nostra Città e siamo disponibili a far sì che diverse discipline sportive possano convivere proficuamente e senza supremazie se all’interno dello stadio tutti i soggetti coinvolti opereranno con spirito collaborativo e rispetto reciproco. 

La pista di atletica all’interno dello stadio, per la sua posizione centrale, è peraltro fondamentale per il mondo della Scuola, data anche la sua vicinanza con la maggior parte degli Istituti superiori,  Istituti Comprensivi e delle Direzioni Didattiche (oltre 12.500 studenti) e potrebbe essere utilizzata da centinaia di sportivi riminesi che oggi sono costretti a spostarsi in strutture inadatte o comunque scomode da raggiungere.

Rimini, inoltre, che si propone come Città del turismo sportivo, con un nuovo impianto moderno, conforme e omologato, potrà facilmente candidarsi ad ospitare eventi di atletica a livello nazionale ed internazionale.

Rimini si merita un impianto di atletica leggera che vada incontro alle richieste di tutti i praticanti e dei tanti appassionati di questo sport! 

Siamo convinti che una sinergia reale tra i vari soggetti, tutti accomunati dall’amore per lo sport e dall’attaccamento alla propria città, possa essere la base per una piena valorizzazione dello Stadio Romeo Neri, riaffermandolo come luogo di riferimento per il movimento sportivo della Città.

Il Delegato Coni Rimini
Rodolfo Zavatta

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454