Rimini Pallavolo: vincono il Caffè Pascucci e l’InfoAlberghi Rimini

in foto: Timeout del Caffè Pascucci a Bologna

CAFFE’ PASCUCCI: RIMANE CAPOCLASSIFICA
Il Caffè Pascucci si impone 3-0 nella trasferta bolognese contro il PGS Bellaria Tomi nella terza giornata del campionato femminile regionale di serie C, confermandosi in testa alla classifica a punteggio pieno. Buona prestazione corale delle riminesi, i coach biancorossi Brunetti e Comanducci hanno potuto ruotare tutte le giocatrici disponibili senza diminuire l’efficacia e l’intensità del gioco espresso in campo.

Timeout del Caffè Pascucci a BolognaIl primo set comincia con Fioretti in regia opposta a Capponi, Orsi e Soldati centrali, il capitano Carnesecchi e Francia schiacciatori, Mariotti libero; dopo il primo punto messo a referto con un bel muro dalla giovane centrale Elena Orsi, alcune indecisioni in ricezione permettono alle padrone di casa di passare a condurre 3-1, sarà di fatto l’unico vantaggio delle bolognesi nei primi due parziali. Come sempre è il capitano Simona Carnesecchi a guidare la riscossa, il suo manifuori segna il 4-4, mentre il primo break riminese del 6-12 è guidato dai colpi di Elena Francia, il seconda e decisivo strappo (14-19) lo firma l’opposto Dania Capponi (nuovamente top-scorer riminese con 14 vincenti). Sul 15-20 la sedicenne schiacciatrice Alice Caimi che comincia a ritagliarsi qualche spazio nelle rotazioni d’attacco di coach Brunetti sostituisce Francia, riuscendo a mettere a referto cinque punti in due set, con dimostrazione di personalità, disinvoltura e crescita tecnica. Uno spettacolare recupero in tuffo del capitano Carnesecchi (16-22) propizia il successo 17-25 in 20 minuti di gioco.

Non cambiano gli interpreti (Fioretti alzatrice, Capponi opposto, Orsi e Soldati centrali, Caimi e Carnesecchi di banda e Mariotti libero) e nemmeno lo spartito, il Caffè Pascucci parte bene anche nel secondo set, Fioretti si affida senza timore alle giovani Orsi e Caimi che rispondono con forza ed efficacia (7-12), la squadra gira abbastanza bene in tutti i fondamentali, anche la ricezione è spesso pulita (prova di solidità del libero Mariotti che è forse meno appariscente in difesa, dove peraltro è sempre ben supportata dalla vivacità del capitano Carnesecchi, ma che invece risulta ben presente in ricezione) il parametro di valutazione dell’efficacia ricettiva sono infatti il numero di giocate con i centrali, primi tempi e fast, che il palleggiatore può servire. Sul 9-15 entra anche il giovane libero Federica Collisti che si disimpegnerà ottimamente per tutto il resto del set, chiuso facilmente 15-25. Soddisfazione in panchina ed in tribuna tra i supporter biancorossi per l’evidente impegno e voglia di giocare delle riminesi, in particolare per la dedizione difensiva nello sforzo di non lasciare cadere nessun pallone.

Inizio terzo set Caffè Pascucci vs PGS BolognaIl terzo parziale si apre con un ottimo pallonetto da seconda linea di Caimi, lasciata in campo al posto del capitano, unitamente a Fioretti, Capponi, Orsi, Soldati, Francia e Mariotti. Dopo qualche buon scambio, un momento di rilassatezza ed alcuni ottimi servizi delle padrone di casa mettono in difficoltà la ricezione biancorossa proprio nel settore di campo coperto da Caimi e Francia, consentendo alle bolognesi di portarsi sul 10-4. L’allenatore riminese Brunetti rimette in campo Carnesecchi al posto di Caimi, e quasi magicamente si riaccende subito la luce, il capitano garantisce tranquillità e solidità in ricezione, va a segno immediatamente con un blockout e con due ottimi recuperi difensivi da il via alla rimonta (10-7). Fioretti si affida a i suoi schiacciatori più potenti, Francia e Capponi, che salgono immediatamente di efficacia, attaccando anche combinazioni veloci e spettacolari. L’intervento con due timeout ravvicinati dell’allenatore bolognese non serve a frenare il ritorno delle riminesi che si concretizza , con un super muro di Capponi, nel sorpasso 12-14. L’esperta centrale “Fox” Mancino (meno impiegata del solito anche per un leggero fastidio accusato nell’ultimo allenamento per un probabile lieve sovraccarico funzionale ai muscoli adduttori) subentra a Soldati sul 14-18, prima del conclusivo 15-25 c’è tempo anche per un cambio di diagonale, dentro il palleggiatore Munari e l’opposto Ugolini per Fioretti e Capponi, mentre anche a causa dell’infortunio della giovane schiacciatrice Micol Capelli (presente al seguito della squadra ma in stampelle per una distorsione al ginocchio sinistro, ancora da valutare entità e tempi di rientro) tra le tredici giocatrici a referto appare per la prima volta nella stagione l’altra forte centrale Martina Ciavaglia, in fase di recupero dall’operazione alla spalla destra.

Buona prova collettiva delle riminesi, in campo si sono finalmente viste quella voglia, determinazione ed intensità che appaiono evidenti in allenamento, un buon viatico per la sfida di vertice di sabato prossimo con la co-capolista Lugo, ore 20.30 al palaRodari.

PGS Bellaria Pizz. Tomi Bologna vs Caffè Pascucci Rimini 0-3 (17-25)(15-25)(19-25) in 1h e 11min.
Tabellino: Carnesecchi (K) 7, Francia 13, Capponi 14, Orsi 6, Mancino 1, Fioretti 5, Soldati 4, Mariotti (L1), Munari, Caimi 5 Ugolini 1, Collisti (L2) ne: Ciavaglia.

INFOALBERGHI RIMINI: ANTICIPO VINCENTE
Stefano Franchini, allenatore InfoAlberghi RiminiSuccesso netto e piuttosto facile della squadra maschile Infoalberghi Rimini nella partita casalinga contro Budrio, una sorta di anticipo della terza giornata del campionato regionale di serie C, in quanto tutte le altre partite del turno si disputeranno nel prossimo fine settimana.

Abbiamo fatto alcune domande al coach Franchini, a cominciare da un commento sulla partita: “Effettivamente siamo stati sempre in vantaggio controllando abbastanza facilmente la gara, sono contento anche perché abbiamo supplito bene alla mancanza dei due centrali più alti (il capitano Rossi e Soglia, indisponibili per problemi fisici) con Lorenzo Oliva e spostando di ruolo il versatile schiacciatore Matteo Sarti, lo avevamo provato in quel ruolo in allenamento tutta la settimana, era un po’ preoccupato per la posizione a muro ed invece si è comportato splendidamente, composto, a tempo, molto preciso ma io ero tranquillo, sapevo di poter sempre contare sulla sua disponibilità. Ho potuto fare esordire anche un nostro giovane U19 Gianmarco Malpassi proveniente dalla prima divisione, condividendo la politica della società di puntare a far crescere i talenti del vivaio della Rimini Pallavolo. Alla fine era entusiasta, veramente contento di poter stare in campo con i “grandi” della prima squadra, si è ben comportato con un paio di errori “giusti” dettati dall’emozione”.

Come valuta questo inizio di campionato, con due vittorie su tre partite e solo la sconfitta casalinga iniziale con Mosaici Ravenna , una squadra giovane che forse vi ha anche un po’ sorpreso?
“Sono abbastanza soddisfatto, facciamo ancora un po’ troppi errori, anche un banali, forse abbiamo lavorato ad inizio preparazione meno con la palla di altre formazioni e quindi abbiamo bisogno di più tempo per perfezionare le giocate, ma siamo un bel gruppo con un buon clima in squadra. Nella prima giornata la vivacità e la prestanza fisica dei giovani ravennati ci ha un po’ sorpreso ma siamo rimasti comunque in partita, non eravamo così lontani e sono curioso di vedere come andrà il ritorno, credo che sapremo giocarcela meglio. Ci siamo però riscattati a Faenza, vincendo una bella partita con una buona squadra”.

Di fatto InfoAlberghi Rimini ha giocato una sorta di anticipo della terza giornata, perché tutti gli altri scontri si disputeranno nel prossimo fine settimana, potrebbe essere un problema?

Benedetti, Sarti e Mondaini“Quest’anno purtroppo ci saranno diverse soste, almeno quattro, perché i gironi maschili è a dodici squadre, mentre quelli femminili e di serie D sono a 14, ma deve essere mantenuta la contemporaneità di inizio e fine dei campionati regionali, questo causerà degli inevitabili “buchi”, non è il massimo, proveremo quando possibile a disputare delle amichevoli per rimanere agonisticamente “caldi””.

La classifica può già fornire un’indicazione sulle squadre favorite?
“Aspettiamo magari ancora un paio di giornate per una valutazione più chiara, mi sembra che Bellaria, per esempio, non abbia ancora incontrato squadre fortissime, mentre le due squadre ravennati sappiamo che sono anni che lavorano bene allestendo formazioni di vertice, la Zinella Bologna mi ha sorpreso invece, non pensavo fosse già cosi pronta, ma vincere netto 3-0 contro San Marino, altra squadra che ritengo presto emergerà nei primi posti della classifica, è sintomo di un’ottima organizzazione. Speriamo che qualcuna delle big faccia qualche passo falso, magari ne potremo approfittare anche noi per divertirci e rimanere in una buona classifica. Abbiamo anche noi qualche arma da giocare, compreso una panchina lunga che ci permette buone rotazioni e di affrontare i normali acciacchi di una stagione”.

Info Alberghi Rimini vs Pallavolo Budrio 3-0 (25-20)(25-14)(25-17)
Donati libero, Muccioli 3, Frisoni 2, Benedetti 10, Mancinelli, Martignoni 7, Mondaini 10, Oliva 5, Orsi 3, Malpassi Gianmarco (esordio dalle giovanili), Sarti 8, ne: Soglia . 1′ all Caleri, 2′ Franchini.

Mauro Bloise
Addetto stampa Rimini Pallavolo

 

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454