Indietro
menu
Ambiente Rimini Fiera

Rimini Fiera​ dal 2015 in Brasile: l'annuncio al taglio del nastro a Ecomondo

In foto: Il taglio del nastro a Ecomondo: da sinistra – Lorenzo Cagnoni, Andrea Gnassi, Gian Luca Galletti ed Edo Ronchi
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 5 nov 2014 11:20 ~ ultimo agg. 6 nov 09:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Taglio del nastro questa mattina alle 10:30 per la 18° edizione di Ecomondo.

Alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, la fiera ha colto l’occasione di fare un importante annuncio: ha acquisito insieme all’editore Tecniche Nuove la più importante fiera dell’ambiente dell’America latina.

FIMAI - Rimini FieraSia tratta del FIMAI, che da 15 anni di svolge alle Expo Center Norte di San Paolo con circa 500 espositori e 15.000 visitatori professionali.

Per Rimini Fiera si tratta del proseguimento del potente processo di internazionalizzazione avviato e di globalizzazione del marchio ECOMONDO; per Tecniche Nuove, il più grande editore professionale italiano, il consolidamento di una presenza già rilevante. Il Brasile, come noto, fa parte del ristretto gruppo di economie emergenti ed è il Paese di riferimento per quella parte del mondo che vuol recuperare terreno sul fronte della qualità della vita, pur fra mille difficoltà. Il tema della sostenibilità è centrale nelle politiche di sviluppo e gli sforzi sono quelli di conciliarlo con la tutela dell’ambiente.

L’acquisizione coinvolge alla pari i due investitori e riguarda sia la manifestazione FIMAI che il collegato asset editoriale, specializzato nei contenuti sulla sostenibilità ambientale.

Esportiamo Ecomondo in America Latina – commenta Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini Fiera – per sostenere e accompagnare le imprese verso un mercato strategico. Abbiamo lavorato molto per tessere relazioni internazionali che offrissero, a partire dalla manifestazione in corso da oggi a Rimini Fiera, opportunità di nuovo business a livello mondiale; ora un passo ulteriore, che ci garantisce di essere anche fisicamente su mercati decisivi. Penso sia una grande opportunità per le imprese, particolarmente le medie, che insieme a Rimini Fiera, grazie a questo nuovo strumento, possono garantirsi una vetrina d’eccezione”.

Il Gruppo Tecniche Nuove – dichiara l’Amministratore Delegato Ivo Nardella tramite la consociata Senaf consolida la sua presenza sul mercato brasiliano, dove già fornisce servizi, informazione e formazione alle aziende italiane ed internazionali che guardano con interesse a questo mercato strategico”.

Va infatti ricordato che il Gruppo Tecniche Nuove è già presente in Brasile, dove promuove tre saloni fieristici dedicati alle infrastrutture ed ai trasporti, oltre alla pubblicazione di dieci testate specializzate, sia B2B che B2C. A queste, ora, si aggiungerà la rivista Meio Ambiente.

Dal 2015, FIMAI aggiungerà quindi la denominazione ECOMONDO BRASILE. La fiera è tradizionalmente in calendario a metà novembre e propone aziende che spaziano dalle nuove tecnologie alla ecoefficienza, dal riciclaggio al diritto ambientale.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna