19 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Forlì-Dolciaria Rovelli Morciano 1-3

in foto: Coach Mecarelli

FORLI’-DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO 1-3 (25-18, 19-25, 26-28, 18-25)

1° Arbitro LABANTI Luca, 2° Arbitro SELMI Matteo.

ROVELLI: b.s. 4, ace 3, muri 9, errori 13.
FORLI’: b.s. 11, ace 1, muri 12, errori 18.

FORLI’: De Angeli 1, Roberti 31, De Leonibus 9, Maresca 4, Rossatti 10, Mambelli V. 10, libero Monti, Ramberti  2, Kunda 4, De Carolis n.e., Silvestroni 0, Mambelli 0, secondo libero Amadori. 1° ALLENATORE:  GIACCARDI  Massimiliano, 2° ALLENATORE:  DE MARCO Roberto.

DOLCIARIA ROVELLI: Donzella 1, Shelepayuk 15, Boncompagni 16, Spinelli 2, Bizzarri 15, Caselli 11, libero Ferraro, Santi n.e., Pietrelli 9, Rossi n.e., Gramolini  n.e. 1° ALLENATORE: MECARELLI Angelo, 2° ALLENATORE: LAZZARINI Yuri.

1° set: inizio in salita per la Rovelli in quel di Forlì. Nel derby romagnolo di B1 finalmente Mecarelli può schierare l’altro centro titolare Bizzarri, dopo lunghe traversie di tesseramento. Però la partenza dei padroni di casa è veemente, sospinti dalla diagonale De Angeli-Roberti. L’esperienza che manca ai giovani morcianesi. Nel finale del set c’è un timido sussulto della Rovelli, rintuzzato dal solito opposto di casa.
T.T. 8-3/16-10

2° set: è una Rovelli meno timorosa quella in avvio di set. C’è dentro Pietrelli in banda al posto di Spinelli, per dare un tocco in più di esperienza al team. Ai ragazzi di Mecarelli iniziano a funzionare i meccanismi di attacco e difesa. Un buon margine acquisito sul turno di battuta di Donzella viene recuperato interamente sul 13 pari dai forlivesi sulla battuta dell’altro palleggiatore in campo, De Angeli. Però la Rovelli ha la forza di reagire e riportarsi avanti. Caselli e compagni questa volta non si fanno più riprendere ed impattano.
T.T. 6-8/13-16

3° set: continua a spingere in battuta la Rovelli mettendo in crisi la ricezione di casa. Ancora però il turno di battuta di De Angeli crea problematiche in attacco per la Rovelli e Forlì ne approfitta. La Rovelli si porta in parità a 16, dopo si procede a braccetto fino alla fine del set. La Rovelli annulla un set ball al Forlì, poi al quarto a favore chiude con un muro imperioso di Bizzarri sull’opposto Roberti. Due a uno Rovelli.
T.T.: 4-8/16-13

4° set: la Rovelli ci crede davvero e continua a macinare gioco ed acquisire certezze. Forlì arranca, sostituendo anche il palleggiatore. E’ fondamentalmente l’opposto Roberti a tenere su i padroni di casa. Ma la Rovelli diventa un muro invalicabile ed al primo match ball chiude con un block di Caselli.
T.T.: 5-8/12-16

La Rovelli che non ti aspetti fa suo il derby romagnolo in trasferta, lasciando finalmente da parte paure e titubanze. Dopo un primo set in sofferenza, conquistato dal Forlì in scioltezza, la band Mecarelli inizia a prendere confidenza con la partita. Decisive le mosse del tecnico marchigiano, che fa entrare il più esperto Pietrelli per Spinelli, e da indicazioni tattiche che si rileveranno decisive nel corso del match. A parte il combattuto terzo set, la Rovelli guida la partita mentre Forlì cambia molte volte assetto ma poi si affida essenzialmente all’opposto Roberti. Rotto il ghiaccio i cioccolatieri sanno che non possono mollare, ma continuare a sudare in palestra. Però hanno dimostrato di non essere inadeguati per la categoria. Ora che si è acquisito anche un altro centro di valore, i giovani biancazzurri sanno che il cammino verso la salvezza è lungo, ma non impossibile.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454