24 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Controlli dei carabinieri. Due minori sorpresi a rubare una moto, 38enne minaccia la madre col coltello

CronacaProvinciaRiccione

1 novembre 2014, 14:54

in foto: repertorio

Controlli a tappeto nella notte di Halloween per i carabinieri di Rimini e Riccione che, tra l’altro, hanno arrestato 5 persone e fermato due minori.
In manette a Riccione sono finiti un pregiudicato napoletano, responsabile di numerose violazioni del provvedimento dell’Autorità Giudiziaria di Rimini che disponeva il divieto di dimora nella provincia, e un 19enne marocchino, in Italia senza fissa dimora, che aveva violato più volte le prescrizioni impostegli all’atto della scarcerazione.
Indagati invece in stato di libertà due 17enni, di San Clemente e Morciano, per furto aggravato. I militari li hanno colti sul fatto mentre rubavano una moto in via Mazzini a Morciano.
Obiettivo puntato anche sulle strade, dove i carabinieri hanno controllato 80 auto e 150 persone riscontrando 7 casi di eccesso di velocità. 5 le patenti ritirate per guida in stato d’ebbrezza. Una invece per guida sotto l’effetto di droga.
10 infine gli assuntori di sostanza stupefacente segnalati all’autorità, poiché trovati complessivamente in possesso di 18 grammi di Marijuana, 10 grammi di Hashish e 5 di Cocaina.

Tre arresti e sette denunce è invece per i carabinieri riminesi. Due marocchini di 34 e 20 anni sono finiti in manette dopo aver infranto il vetro posteriore di un’auto parcheggiata davanti ad un noto locale notturno del Lungomare ed aver asportato dall’interno una borsa contenente documenti e oggetti personali. Decisiva la segnalazione del personale di sicurezza.

I Carabinieri della stazione di Viserba hanno arrestato un 38enne che, ubriaco, ha minacciato la madre con un coltello lungo 30 cm e ha cercato di aggredire anche i militari intervenuti.

Un 20enne marchigiano, fermato in discoteca, è stato invece denunciato per spaccio mentre un 40enne, inottemperante ad un foglio di via, è stato sorpreso con un grammo di eroina.

Denunciate anche due prostitute ungheresi ed una italiana, inottemperanti al foglio di via, e due automobilisti alla guida in stato d’ebbrezza. In totale 200 le persone controllate, 80 le auto, 8 gli esercizi commerciali e 3 le discoteche.

 

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454