Serie C. Doppietta per la Rimini Pallavolo: vincono maschile e femminile

in foto: Azione di gioco: attacco Carnesecchi

AL CAFFE’ PASCUCCI IL DERBY DELLA FLAMINIA
Nella seconda giornata del campionato femminile regionale di serie C, il Caffè Pascucci Rimini supera abbastanza facilmente 3-0 il Riccione nel classico derby della Flaminia, mantenendo la testa della classifica del girone C. Una sfida in passato caratterizzata da una acerrima rivalità, sentita soprattutto da parte riccionese, che spesso aveva dato vita a partite molto combattute, quest’anno invece al PalaRodari, di fronte a oltre 150 spettatori, l’atmosfera è stata meno tesa, probabilmente per il deciso ricambio generazionale in corso nelle due formazioni, anche se in campo c’erano ben otto ex, giocatrici che hanno recentemente cambiato casacca, cinque nelle fila biancorosse provenienti da Riccione e tre con percorso inverso.

La partita vera è durata in pratica solo pochi minuti, quelli nei quali le ospiti hanno resistito con ottime e prolungate difese ai più potenti attacchi riminesi (guidati da Elena Francia con tre vincenti consecutivi, in lungo linea, in diagonale e poi con un pallonetto centrale), riuscendo a rimanere in equilibrio nel punteggio fino al 8-8. Ai primi segnali di difficoltà, il coach riminese Marco Brunetti è però intervenuto immediatamente, richiamando con vigore le sue giocatrici (partenti Fioretti in regia, opposta a Capponi, Orsi e Mancino centrali, il capitano Carnesecchi e Francia schiacciatori, Mariotti libero) ad una maggiore concentrazione e a rispettare i precisi dettami tattici del prepartita. Il deciso richiamo ha colto nel segno, la scossa l’ha data il capitano Carnesecchi con un attacco lungo linea di rara manualità, per il primo vantaggio 11-8, poi ci ha pensato il forte opposto Dania Capponi a mettere in crisi la ricezione ospite con 11 potenti servizi al salto consecutivi e ben cinque ace (top-scorer del match con 18 punti complessivi di cui ben otto nel solo primo set). Sul 18-8 è finita la partita, esaurita la carica emotiva iniziale e perso le proprie sicurezze, le riccionesi non sono infatti più state in gara anche nei successivi parziali. Sul finire del set, doppio cambio riminese, con variazione della diagonale, dentro il palleggiatore Munari e l’opposto Ugolini per Fioretti/Capponi ma è il sempre attento centrale Eleonora Fox Mancino a chiudere la pratica con un bel primo tempo ed il servizio vincente del 25-12.

L’andamento dell’incontro non varia nel secondo set, le riminesi vanno rapidamente in vantaggio 21-13, Dania Capponi e Elena Francia con la potenza, Carnesecchi e Soldati con la tecnica a fare la differenza., si rivedono in campo anche le giovani Munari e Alice Caimi, la talentuosa giovane schiacciatrice mette a segno il punto del 24-17, poco prima della chiusura a 25-18.

Il Caffè Pascucci parte bene anche nel terzo set, portandosi rapidamente in vantaggio 12-5. Coach Brunetti rimette in campo Orsi per Soldati e poi Ugolini per Capponi. Improvvisamente la ricezione riminese si inceppa, la squadra perde lucidità permettendo il rientro delle ospiti che incredule si ritrovano 19-19. Qualche scambio combattuto ma poi, come nella prima giornata ad Imola, sul 23-23, ci pensa il capitano Simona Carnesecchi a mettere a terra la palla importante, molto tecnico il suo manifuori del 24-23 che precede l’errore conclusivo riccionese.

Due partite iniziali abbordabili per la squadra femminile della Rimini Pallavolo che per il momento si può godere il piacevole primato in classifica, in attesa di scontri più probanti come dovrebbe essere la prossima trasferta a Bologna, in casa del PGS Bellaria Tomi.

Caffè Pascucci Rimini vs Riccione Volley 3-0 (25-12)(25-18)(25-23) in 1h e 19min.

Tabellino: Carnesecchi (K) 11, Francia 12, Capponi 18, Orsi 1, Mancino 7, Fioretti 2, Soldati 4, Mariotti (L1), Munari 1, Caimi 1 Ugolini 1 ne: Collisti (L2) e Capelli.

 

INFOALBERGHI RIMINI: IMMEDIATO RISCATTO A FAENZA
Dopo la partenza in salita nell’esordio casalingo di sabato scorso, la squadra maschile InfoAlberghi Rimini Pallavolo si riprende brillantemente andando a vincere inaspettatamente in trasferta sulla Volley Spem Faenza al tie-break (2-3), nella seconda giornata del campionato regionale di serie C. La squadra di Faenza, nella scorsa stagione seconda ad un solo punto dalla promozione in B2, seppur si sia leggermente indebolita rispetto allo scorso campionato, rimane una formazione completa, composta da giocatori esperti provenienti da esperienze in categorie superiori ed è caratterizzata da un gioco molto potente e pericoloso soprattutto dalle bande.

La InfoAlberghi Rimini comincia il primo set molto contratta, forse intimorita, commettendo ben 12 errori diretti ed in pratica regalando il parziale 25-18.

Nell’intervallo i coach Franchini e Caleri provano a scuotere la squadra chiedendo in particolare di limitare gli errori banali, toccano le corde giuste, al rientro è un’altra storia, solo 3 errori nel set e dei servizi più efficaci per il facile 12-25.

Nel terzo parziale un leggero calo in ricezione permette ai padroni di casa di rimanere in vantaggio di un paio punti ma una bella serie di battute di Federico Mondaini e due ottime giocate tra Muccioli (palleggiatore) e Soglia (centrale) danno lo sprint per il sorpasso finale 23-25.

Nella parte iniziale del quarto, reagisce bene Faenza ma soprattutto si ripresentano gli errori banali di inizio partita, spalle al muro sul 24-19, i biancorossi riescono a tornare sotto fino al 24-23, purtroppo una palla di Sintini si infila fortuitamente tra le mani del l’opposto riminese Martignoni per il 25-23.

L’incredibile rimonta seppur non concretizzata del quarto set, ha comunque galvanizzato la InfoAlberghi Rimini e nel tiebreak una favolosa serie di battute di Muccioli ha messo subito in difficoltà Faenza, rapidamente sotto 0-6; pur provandoci i padroni di casa non riescono a ricucire lo strappo, per la meritata vittoria finale biancorossa 9-15.

Il commento di coach Franchini: “Qualche piccolo rammarico per aver perso un punto, ma sono molto contento per l’atteggiamento propositivo in campo, la voglia ritrovata dei ragazzi che hanno subito dimenticato la sconfitta contro il Ravenna. Il nostro regista Muccioli ha distribuito bene il gioco, coinvolgendo tutti gli attaccanti come dimostra la distribuzione omogenea dei punti sul tabellino, sorretto nella fase difensiva e di ricostruzione da una brillante prestazione del libero Donati. Ma anche tutti gli altri della rosa entrando dalla panchina hanno dato un buonissimo contributo nei momenti difficili della partita. Sono soddisfatto e sicuro che potremo ulteriormente migliorare”.

Volley Spem Faenza vs InfoAlberghi Rimini 2-3 (25-18)(12-25)(23-25)(25-23)(9-15)
Tabellino: Donati libero, Muccioli 2, Frisoni, Benedetti 18, Mancinelli, Martignoni 16, Mondaini 22, Oliva 1, Orsi 1, Rossi 9, Sarti, Soglia 14. 1′ allenatore Caleri, 2′ Franchini.

AL VIA I CAMPIONATI GIOVANILI PROVINCIALI
Sabato pomeriggio alla palestra Rodari sono partiti i campionati provinciali delle squadre giovanili della Rimini Pallavolo anche quest’anno tutte griffate Banca di Rimini. Esordio vincente per la U14 femminile, guidata da Gemma Gemmani, che si impone 3-1 (17-25)(25-18)(26-24)(25-20) sul PGS OMAR, tanta emozione e grande entusiasmo finale per le giocatrici biancorosse: Sofia Fabbri capitano maglia n.1, Chiara Cucci 6, Nicole Muratori 4, Greta Pasini 11, Laura Pagliarani 12, Giorgia Mussoni 9, Anna Morri 13, Chiara Perazzini 21, Diana Lerario 14, Viola Succi 15, Giuditta Cabrera 10 e Cristina Tonelli 2.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454