Santarcangelo. Un solo gol nel test in famiglia. A segno Obeng. A parte Evangelisti e Olivi

Francis Obeng (©Pier Andrea Morolli/SKCS Sport Images)

in foto: Francis Obeng (©Pier Andrea Morolli/SKCS Sport Images)

È terminato 1-0 il test in famiglia che si è disputato oggi pomeriggio agli ordini di Fabio Fraschetti. A decidere la partitella la rete di Obeng ad inizio ripresa. Tutti presenti ad eccezione di Evangelisti ed Olivi, i quali hanno lavorato a parte. La marcia di avvicinamento alla trasferta di domenica a Savona (si gioca alle ore 14.30), prosegue con gli allenamenti mattutini di domani e sabato.

INTERVISTA A LUCA FUSI, TECNICO DELLA BERRETTI
394 presenze tra serie A e B, 8 gol e 8 partite con la maglia della nazionale. Bastano e avanzano questi numeri per spiegare chi è Luca Fusi, da luglio nuovo tecnico della Berretti del Santarcangelo. L’ex centrocampista di Como, Sampdoria, Napoli, Torino, Juventus e Lugano, dopo 4 campionati di Lega Pro tra il 2007 ed il 2014, è tornato alle origini, ossia ad insegnare calcio nei settori giovanili. E lo fa con l’entusiasmo e la passione di sempre, in compagnia del preparatore atletico Patrick Lappezzata. “A Santarcangelo mi trovo bene, anche perché mi piace molto lavorare con le giovanili – commenta Fusiqui si possono ritrovare ancora dei valori umani importanti”. I gialloblù, inseriti nel girone B, hanno raccolto 5 punti in 4 giornate, frutto di una vittoria e due pareggi. Ma per il mister sono ben altri gli aspetti prioritari. “A livello di classifica non abbiamo traguardi particolari da raggiungere, così come sarà poco auspicabile che qualcuno possa debuttare in prima squadra in questa prima stagione. Questo è un lavoro a cui, assieme agli altri allenatori, auspichiamo di arrivare nel giro di 2-3 anni. Avendo una rosa giovane, composta da tanti ’97 e qualche ’98, l’obiettivo per questo 2014-’15 è piuttosto quello di riuscire a portare almeno 5 ’98 in Berretti”. Fusi allarga il concetto. “L’aspetto principale è che si parla ancora di vivaio. Non siamo nel calcio che conta, anche se gradualmente ci si avvicina ai ritmi che si possono incontrare in prima squadra. Bisogna portare i ragazzi a completare il percorso di crescita a livello tecnico-tattico”. Dando un’occhiata agli allenamenti della Berretti, sembra quasi che Fusi e Lappezzata siano parte integrante del gruppo, talmente è buono il feeling con la squadra. “Credo molto nel rapporto coi ragazzi. Perché sono loro che devono cercare questo salto di qualità, per cui è giusto che ci mettano grande impegno, ma con grande serenità. Il campo deve essere un piacere, non un peso”.

Gian Marco Porcellini
Ufficio Stampa e Comunicazione Santarcangelo Calcio

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454