Rallylegend 2014: già presenti tutti i campioni e le auto da leggenda

in foto: parata di Lancia 037

C’è grande attesa e già tanto pubblico a Rallylegend. Come sempre, la vigilia dell’evento sammarinese è carica di eccitazione ed entusiasmo, soprattutto da parte delle migliaia di appassionati provenienti da tutta Europa e da vari Paesi extraeuropei.

Rallylegend Village, il contenitore dell’evento, è stato completato, sono già tutte attive le “hospitality”, e le splendide vetture protagoniste affollano già il grande spazio del Multieventi Sport Domus.

In attesa delle giornate clou, da venerdì a domenica prossimi, con le attesissime tre giornate di rally e spettacolo, tutti all’interno della Repubblica di San Marino, un primo “assaggio” di spettacolo si è avuto, a Rallylegend Village, con “The Legend Parade”, la presentazione, svoltasi nel tardo pomeriggio di oggi, dei campioni del mondo presenti e degli altri top drivers, che hanno sfilato sul palco partenza e arrivo.

Tutti presenti i grandi campioni annunciati.

Stig Blomqvist, che festeggerà il trentesimo anniversario del suo titolo mondiale rally, il pluriridato Juha Kankkunen, con la Lancia Delta Integrale, Didier Auriol, nel Trofeo Wrc, che si ripresenta con la Citroen Xsara Wrc del team D-Max Racing, con cui ha vinto anche lo scorso anno, Markku Alen, con il fido Ilkka Kivimaki e ancora con la Lancia 037, Armin Schwarz, che torna al volante di una Wrc, Gigi Galli, con la Ford Focus Wrc, Luis Moya. Ad aprire la strada a questi assi dei rally e a tutti gli equipaggi di Rallylegend ci sarà Jari-Matti Latvala, affiancato dal suo navigatore Miikka Anttila, con la Volkswagen Polo R Wrc, nel 2014 campione del mondo rally Costruttori per il secondo anno consecutivo.

Porsche 911 Waldegaard

Insieme ai grandi campioni del Mondiale Rally di tutti i tempi, sono tanti i fuoriclasse del rallismo internazionale che saranno al via di Rallylegend. Tra questi spiccano i nomi del norvegese Valter Jensen (Lancia Rally 037), pluricampione Europeo Storiche, dei tedeschiManfred Pommer (Audi Quattro A2), vice campione europeo di rallycross nel 1995, Oliver Louisoder, pilota di gare di durata di ottimo livello, che si presenta a Rallylegend con una inusuale Jaguar E-Type, Dieter Depping, più volte campione tedesco e olandese rally, i cekiMiroslav Janota (Opel Kadett Gte), protagonista dell’Eurorally Storico, e Petr Fulin (Opel Kadett Gte), campione Etcc S2000 nel 2013. Altre presenze di prestigio quelle del giornalista Michael Gerber, in coppia con Peter Thul, Responsabile Volkswagen Brand e Prodotto, a bordo della splendida Audi Sport Quattro S1, dell’inglese Whitehouse su una Lancia 037, del portoghese Antonio Pinto Dos Santos, che riporta in gara la Renault 4 L con la quale ha frequentato i rally mondiali di qualche anno fa.

Nutrita la pattuglia dei campioni di rally italiani, capitanata da “Bobo” Cambiaghi, protagonista negli anni settanta e a Rallylegend 2014 in gara con la Porsche 911 e con il giornalista Emanuele Sanfront alle note. Con loro saranno tra i protagonisti Bruno Bentivogli,Piergiorgio Bedini, Graziano Rossi, Mauro Miele, Simone Romagna, Marcello Miotto, Marco Gramenzi, “Pedro”, campione europeo “storiche” 2013, che ha scelto di debuttare a Rallylegend, evento al quale, da tempo, voleva essere presente in gara, rimandando all’ultima gara del Cir Storico le sue chances di conquistare il titolo tricolore “storiche”.

Scelta opposta per “Lucky” Battistolli che, dopo una lunga riflessione, ha rinunciato, con dispiacere, a Rallylegend, la sua iscrizione è stata annullata ed il vicentino ha optato per essere al via della concomitante gara del Cir Storico. Un problema tecnico alla sua Lancia Stratos ha invece costretto al forfait un dispiaciutissimo Eric Comas.

fan finlandesi

L’elenco dei “big” al via prosegue con Enrico Brazzoli, Giuseppe Bosurgi, Paolo Baggio, Giovanni Recordati, Tobia Cavallini, Edoardo Bresolin, Fabrizio Colombi, Carlo Falcone, il “console volante” e con la presenza di Flaviano Polato, con la piccola e simpatica Fiat 126 da rally.

Tra i circa trenta equipaggi interamente sammarinesi, cui si aggiungono alcuni “misti”, che hanno voluto essere presenti all’evento da rally più importante della stagione nel loro Stato: ci sarà Paolo Valli, Vice Presidente della Federazione Motoristica Sammarinese e una delle “anime” di Rallylegend, mentre in gara, tra i protagonisti di vertice, non mancheranno Giuliano Calzolari, Stefano Rosati, Davide Cesarini, Marcello Colombini, Loris Baldacci, Andrea Ercolani.

SANDRO MUNARI INTERVERRA’ A “LEGEND BJORN”
Sandro Munari non è voluto mancare al ricordo di Bjiorn Waldegaard, che Rallylegend ha in programma alla Rallylegend Arena per venerdì 10 ottobre alle ore 16.30. Amici e rivali negli anni ’70 con le Lancia Stratos, Munari e Waldegaard hanno scritto pagine importanti della storia del rallismo. Si arricchiscono così la testimonianze che porteranno Hans Thorszelius, Stig Blomqvist, Didier Auriol, Juha Kankkunen, Markku Alen, Ilkka Kivimaki e Harri Toivonen.

parata di Lancia 037

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454