19 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Per la scomparsa di Dasi messaggi da Napolitano e dall’ONU. Le immagini del funerale

in foto: Dasi con Nassir Abdulaziz Al-Nasser al Pio Manzù.

Nel giorno delle esequie di Gerardo Filiberto Dasi, celebrate nel pomeriggio a Verucchio, per il fondatore del Centro Pio manzù scomparso domenica a 90 anni arrivano messaggi di cordoglio da tutto il mondo.

Al dolore della famiglia e del Centro Pio Manzù si è unito anche il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che, tramite il segretario generale della Presidenza della Repubblica, Donato Marra ha inviato a Dasi un messaggio:

“Il Presidente della Repubblica ha appreso con dolore della scomparsa di Gerardo Filiberto Dasi, fondatore e animatore per oltre quarant’anni del Centro Pio Manzù, al quale lo legavano sentimenti di stima ed amicizia. personalità di vasta cultura, Dasi ha contribuito come pochi altri a stimolare la riflessione sui grandi temi economici e scientifici di rilevanza internazionale, promuovendo una vasta attività di ricerca che ha coinvolto ogni anno studiosi di diverse discipline e orientamenti, all’insegna del dialogo e del confronto. ai familiari e a quanti hanno condiviso con lui anni di impegno civile e culturale, il presidente Napolitano esprime le sue più sentite condoglianze”.

Dall’Onu L’Alto Rappresentante dell’Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite, Nassir Abdulaziz Al-Nasser, stretto amico di Dasi, ha scritto: “Sono rimasto profondamente rattristato di apprendere della morte del professor Gerardo Filiberto Dasi. I miei pensieri e le mie preghiere sono con tutta la famiglia in questo difficile e triste momento. Ho conosciuto il Vostro benamato, quale persona unica nel suo genere, un uomo cordiale, premuroso e di una reputazione sovrastante tra tutti coloro che sono venuti in contatto con lui. Era altamente dedicato alla causa della pace e della riconciliazione internazionale e ha dedicato il suo tempo, la sua energia e la sua forza a questa grande causa. I valori del Centro Internazionale di Ricerche Pio Manzù da lui fondato, hanno contribuito a creare un ponte di dialogo culturale tra il mondo arabo e l’Europa e una rinascita nel rapporto tra le due civiltà. L’attenzione del Centro per la comprensione e la tolleranza internazionale è stata di grande incoraggiamento per l’Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite. È questo il legame che ci ha portati insieme. Il professor Dasi ha sempre sostenuto la collaborazione che trascende i confini. Ci mancherà lui e il suo lavoro in questo tumultuoso mondo”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454