Crabs Rimini-Pallacanestro Senigallia 64-89

in foto: Adrian Chiera (©Pier Andrea Morolli/SKCS Sport Images)

Dura appena un quarto la partita contro la solida Senigallia: la prova dei Crabs, dopo la convivente vittoria contro Cagliari, era molto attesa, ma a fare la voce grossa sono gli ospiti, che in 10’, a conti fatti, indirizzano definitivamente l’incontro – si legge sul sito ufficiale del Basket Rimini Crabs -.
Entrambe le squadre partono malissimo in attacco con tanti errori, liberi inclusi, e confusione: dopo 4’ di gioco il risultato è calcistico, 1-2. La tripla di Pierantonio, che dà il +4 ai marchigiani, cambia l’inerzia: i Crabs non riescono a trovare fluidità in attacco, ma è soprattutto in difesa che vanno in tilt. Per Senigallia, che regala anche diverse triple piedi per terra, è facile trovare la via del canestro, al punto che gli uomini di coach Valli segnano 23 punti in 6’. L’eclatante 7-25 con cui si chiude la prima frazione ha un effetto devastante a livello mentale, al punto che i granchi non rientreranno più in gara, avvicinandosi al massimo sul -15, 27-42, a un paio di minuti dal riposo.
Senigallia si dimostra tosta, ma soprattutto concentrata e attenta e forte della classe di Pierantonio e Casagrande e dell’ottima prova dell’ex Scrima, porta a casa la gara amministrando per tutto il secondo tempo. Per i Crabs, subito condizionati dai problemi di falli di Crotta, una sconfitta pesante, ma che servirà da monito per capire come a questi livelli un approccio morbido venga immediatamente punito. Finisce 64-89.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454