21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

B2 donne. Team 80 Gabicce Gradara-Caf Acli Stella Rimini 0-3

in foto: Le ragazze della Stella esultano per la vittoria col Gabicce

Seconda giornata di andata del girone F della serie Nazionale B2 di volley femminile e prima trasferta per la Caf Acli Stella Rimini che al PalaBCC di Gradara incontra la Team 80 Gabicce.
La squadra marchigiana, con ambizioni di puntare alla parte alta della classifica, è stata più volte incontrata dalla Caf Acli Stella Rimini in partite amichevoli durante la fase di preparazione al campionato e la partita si presentava come un incontro difficile ma non impossibile.
La Caf Acli Stella Rimini doveva in qualche modo riscattare l’opaca prestazione della prima giornata e il coach Andrea Biselli si aspettava almeno una prova di carattere. Le stelline hanno cominciato a giocare con precisione e concentrazione e, grazie anche a numerosi errori delle ragazze della Team 80, innervosite da alcune chiamate dubbie della coppia arbitrale che hanno suscitato proteste dal numeroso pubblico presente, hanno portato a casa l’intera posta. La partita è stata intensa, ricca di lunghi scambi, belle difese e attacchi da ambo le parti, con la Caf Acli Stella Rimini che ha dato una bellissima impressione di compattezza e di determinazione collettiva; in luce la prestazione della opposta Giardi (11 punti) , con buona prestazione a muro ed in copertura, della schiacciatrice Pappacena (13 punti) protagonista in positivo del terzo set ( 8 punti nel parziale) e del libero Padovani che oltre a difendere bene (solo qualche incertezza sulla battuta corta!!) ha anche segnato un punto (non capita spesso).

In settimana non addormentiamoci sugli allori e lavoriamo sodo per dimostrare davanti al pubblico del Palastella che la squadra c’è e combatte su ogni pallone, a cominciare dalla prossima partita che si terrà sabato 1 Novembre contro la CIAOCARB Arabona Manopello (PE).

Il coach Biselli schiera la palleggiatrice Sacchi, l’opposta Giardi, le centrali Ortensi (C) e Albertini, le schiacciatrici-ricevitrici Pappacena e Bologna ed il libero Padovani tenendo a disposizione i cambi con la seconda palleggiatrice Bagli, la opposta Fiorucci, la centrale Morelli, le bande Bondi e Godenzoni ed il secondo libero De Luigi

Il primo set parte con la centrale Albertini in battuta che mette a segno due aces di ottimo auspicio per le riminesi che vanno alla prima interruzione in vantaggio di 4 punti ( 4- 8). La Team 80 affida numerosi palloni alla Coppi in zona 4 , riferimento principale dell’attacco, che mostra subito di sentire troppo la partita inanellando numerosi errori (3 attacchi out consecutivi) con le romagnole che invece riescono a mettere a far fruttare le azioni d’attacco portandosi in avanti di ben 7 punti al secondo T.O. ( 9- 16 ) . I giochi sembrerebbero fatti ma la Caf Acli Stella Rimini ha un cedimento, prendendo due muratone prima alla mano e poi con la centrale, poi due errori in ricezione e due in attacco, che consente alle marchigiane di agguantare il pareggio a 18 punti. Biselli opera il cambio della Pappacena con la Godenzoni cercando maggiore sicurezza in difesa e ricezione. Nell’ultima fase del set la Giardi sale in cattedra con due muri e un mani-out e le ragazze della Team 80 fanno il resto con due errori di battuta consecutivi (22-25).

Alla ripresa del gioco sono ancora le marchigiane che partono incerte per poi mantenere un sostanziale equilibrio sino al 11 pari. Poi Moretti è costretto a spendere i suoi due T.O. discrezionali uno di seguito all’altro per richiamare le sue ragazze che si vedono in svantaggio di 4 punti alla seconda interruzione del gioco. Sollecitate dall’allenatore e dal pubblico le pesaresi si portano sul 22 in parità riaprendo la partita ma prima una fast dell’Ortensi e poi un pallonetto della Bologna chiudono definitivamnente le porte del secondo set sul punteggio di 22-25.

Terzo set con la squadra di casa che ha l’ultima occasione per riaprire la partita e si carica a molla andando in vantaggio alla prima interruzione di gioco ( 8- 4). Sul 13 a 10 Biselli effettua il cambio di diagonale con Bagli per Giardi e Fiorucci per Sacchi ottenendo un accorciamento del distacco ( 15 -16 alla seconda interruzione). Da segnalare nella fase centrale del set la contestazione della coppia arbitrale da parte del pubblico per alcune decisioni dubbie. Il finale di set è incandescente con il Gabicce che ha per due volte la possibilità di chiudere la partita ma prima la Sacchi affida una veloce centrale alla Albertini e poi una splendida alzata alla opposta Giardi che danno la possibilità alla Caf Acli Stella Rimini di andare sul 26 pari annullando due set point. Le stelline non si fanno scappare l’occasione concessa e prima con un attacco in diagonale della Pappacena e poi con un errore delle avversarie si aggiudicano anche il terzo ed ultimo set per 26-28.

Tabellino:

Caf Acli Stella Rimini -All. Andrea Biselli Vice All. Enrico Mussoni – Albertini 3, Bagli 0, Bologna 10, Bondi n.e., Fiorucci 0., Giardi 13, Godenzoni 0, Morelli 0, Ortensi 10, Pappacena 13, Sacchi 0, Padovani 1 lib., De Luigi lib. n.e.

Team 80 Gabicce Gradara: allenatore Moretti – Sopranzetti 7, Scola 7, Fabbretti 4, Franchi E. 0, Cerini 6, Parodi 1., Simoncini 0, Fabbri 1, Lachi 11, Coppi 18 , Franchi A. lib., Gugnali 0.

Classifica:
Battistelli San Giovanni in M. RN 6,
Edil Ceccacci Moie AN 6,
Roana Mosca CBF HR MC 6,
Costr. Papa Altino CH 6,
Esino V.2014 Falconara AN 3, *
ECOTECH Visus Cervia RA 3, *
CAF ACLI STELLA RIMINI 3.
Volley Loreto AN 3,
Team 80 Gabicce PU 3,
New Font Mori Gubbio 0,
Sacrata Civitanova MC 0,
Teodora Glomex Ravenna 0,
Gada Group Pescara 0,
CiaoCarb Arabona Manopello 0,
* una partita in meno

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454