Angels Santarcangelo-Raggisolaris Faenza 66-63 nel giorno dell’Angels Day

in foto: Un momento dell'Angels Day

Nel giorno dell’Angels Day, davanti a circa 1000 persone presenti, in occasione della presentazione ufficiale della società, i ragazzi di coach Tassinari strappano un referto rosa contro una Raggisolaris Faenza mai doma, ma comunque sempre costretta a rincorrere gli Angels.
Il match si apre con una tripla di Niccolò Rinaldi e un sottomano di Gioele Moretti, completamente dimenticato dalla difesa di Faenza. Risponde subito Zambrini, con 5 punti consecutivi che riporta in parità il risultato; parità che durerà fino alla fine del primo quarto quando Boero segna la tripla del 14-14 (al 10’).
Nel secondo periodo, gli Angels cambiano la musica, aumentando la pressione difensiva e il ritmo in attacco, Pesaresi e Saponi segna due bombe consecutive, parziale di 6-0 in avvio e timeout di coach Regazzi. Dal Pozzo segna su arresto e tiro, ma gli Angels sono inarrestabili, siglando un altro parziale di 8-0 firmato Zannoni-Rinaldi, (30-16 al 15’). Dal Pozzo e Dal Fiume, riducono lo strappo riuscendo a chiudere il secondo periodo sotto di 8 lunghezze (37-29 al 20’).
Al rientro dagli spogliatoi, c’è una bella partita da giocare, Faenza grazie alle triple di Boero e Dal Fiume riesce ad arrivare fino a -2, (50-48 al 30’).
Nell’ultimo e decisivo periodo è un botta e risposta, gli Angels riescono a trovare con continuità Saponi nel pitturato, che oltre a segnare canestri decisivi, smista favolosi palloni per Zannoni, che segna il 64-58 a 1:30 dalla fine. Una tripla di Dal Fiume riapre la partita, portando Faenza a -3 a 20 secondi dalla fine. Inizia la routine dei falli sistematici, Pesaresi segna 1/2 dalla lunetta, Rinaldi commette fallo a rimbalzo su Zambrini che segna entrambi i tiri liberi e porta il risultato sul 65-63. Timeout di coach Tassinari, la palla la riceve Niccolò Rinaldi, in lunetta realizza 1/2. Risultato 66-63 a 7 dalla fine. Rimessa in attacco per Faenza, Silimbani riesce a ricevere, si alza per il tiro da tre punti che varrebbe la parità, ma la palla entra ed esce, così gli Angels possono festeggiare.

Grande vittoria per i ragazzi di coach Tassinari, che giocheranno nuovamente sabato prossimo, 18 ottobre ore 21 in casa con il Gaetano Scirea.
Per le statistiche complete: www.fibalivestats.com.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454