21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Standard di servizi elevati e tasse basse. Nonostante tagli del 90% dallo Stato

BellariaPolitica

18 settembre 2014, 17:11

in foto: Enzo Ceccarelli

Se il comune di Rimini ha visto dimezzati i trasferimenti statali in 4 anni di spending review, a Bellaria Igea Marina è andata ancora peggio. Dal 2010 il comune ha subito tagli del 90% da 9milioni a 400mila euro. Lo rileva il sindaco Enzo Ceccarelli alla vigilia del consiglio comunale del 23 settembre chiamato ad una ricognizione del bilancio.
Politiche economiche oculate, taglio degli sprechi e ricerca di contributi sovracomunali, spiega però il primo cittadino, hanno permesso a Bellaria di mantenere un carico fiscale per imprese e famiglie tra i più bassi della Provincia senza addizionali Irpef, tasse di scopo e tassa di soggiorno. Il tutto, dice ancora Ceccarelli, cercando di mantenere elevati standard di qualità per i servizi erogati.

Nel prossimo Consiglio Comunale sarà anche nominato il nuovo Collegio dei Revisori dei conti che sarà composto da Nicoletta Cogni, Ettore Donini e Fabrizio Farnetti, nominati dalla Prefettura, come da nuova normativa, procedendo per estrazione dall’elenco regionale dei candidati. I nuovi membri prenderanno il posto di Stefano Fabbri, Raffaele Schiavo e Alessandro Spada, nominati nel 2008 durante l’Amministrazione Scenna e confermati durante la prima Amministrazione Ceccarelli nel settembre 2011.

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454