21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Da sabato mamma Blue e il suo cucciolo visibili ad Oltremare

attualitàRiccione

11 settembre 2014, 18:55

in foto: Delfini ad Oltremare

Trentacinque chilogrammi di peso per un mese di vita, cresce bene il piccolo delfino. Da sabato 13 settembre Mamma Blue e il suo cucciolo di tursiope, nato lo scorso 9 agosto saranno visibili al pubblico attraverso la grande finestra subacquea posta nella Nursery di Oltremare.

Trentacinque chilogrammi di peso per un mese di vita, cresce bene il piccolo delfino. Da sabato 13 settembre Mamma Blue e il suo cucciolo di tursiope, nato lo scorso 9 agosto, pur rimanendo “osservati speciali” sotto gli attenti occhi di veterinari, addestratori ed esperti – saranno visibili al pubblico attraverso la grande finestra subacquea posta nella Nursery – l’area predisposta alle nascite della grande Laguna di Oltremare. L’accesso sarà regolato con estrema cautela in modo tale da non infastidire i due esemplari e lasciarli nuotare in tutta tranquillità.
Ci si avvicinerà all’area solo facendo parte di gruppi composti da poche persone e guidati da un esperto: dal lunedì al venerdì dalle 16:00 alle 18:00, sabato e domenica dalle 12:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 18:00

Dalla nascita, il cucciolo è cresciuto di oltre 20 centimetri e di ben 15 chilogrammi. Le sue attuali dimensioni sono dunque 130 cm di lunghezza e 35 kg di peso. Dati biometrici che dimostrano una continua crescita e un costante sviluppo. Riguardo alla relazione con la madre, il cucciolo che per le prime due settimane ha nuotato (come normalmente avviene) per lo più nella scia della madre, comincia ora anche a esplorare con frequenza l’ambiente circostante e a mostrare i primi tentativi d’imitare i comportamenti materni. Questa maggiore curiosità e indipendenza, fanno sì che mamma Blue ogni tanto metta in atto una serie di comportamenti educativi per richiamare il cucciolo a se, delle vere e proprie “lezioni di vita”. E allora, si vede spesso Blue nuotare a pancia in su con il piccolo tenuto tra le pinne pettorali, spingerlo con il rostro in varie parti del corpo e infine a inseguirlo per redarguirlo. Il cucciolo che non ha ancora i denti, si alimenta con il latte materno e comincerà a interessarsi al pesce solo fra i sei mesi e l’anno di età.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454