Rimini-Fiorenzuola: il tecnico Marco Cari suona la carica

Marco Cari in conferenza stampa

in foto: Marco Cari, allenatore Rimini, in conferenza stampa

“Torniamo in campo dopo la sconfitta di Este e mi aspetto di vedere una squadra che ragioni più da muratore che da architetto: sono convinto che lo stop di mercoledì abbia dato la giusta scossa ai ragazzi per calarsi in pieno nella realtà di questo campionato. Tornando a Este, dopo un primo tempo dove pur non senza rischiare troppo, abbiamo subito la loro aggressività, nella prima mezzora della ripresa mai avrei pensato di uscire sconfitto dal campo, perché oltre al gol, il Rimini aveva creato le condizioni per portarsi in vantaggio; poi è arrivata questa rete, diciamo rocambolesca, che ci deve far capire come da un lato sia necessaria maggiore concretezza, dall’altro sia sufficiente una distrazione per compromettere una gara.

Dopo tre partite abbiamo quattro punti che con poco avrebbero potuto essere molti di più: questo ci deve far capire che, nonostante le difficoltà di questo inizio, abbiamo una caratura da squadra di vertice. Non ho alcun dubbio sull’organico, le qualità sono indiscutibili, dobbiamo solo tenere duro in attesa di trovare la giusta quadratura. Quando sono arrivato, ho parlato di un primo periodo dove sarebbe servito un pizzico di fortuna, perché non è semplice diventare squadra in fretta con ventisei giocatori nuovi: purtroppo in questo momento, anche per demeriti nostri, la fortuna ci ha un po’ girato le spalle e tocca a noi riportarla dalla nostra parte.

Vedo comunque nello spogliatoio un clima positivo, c’è voglia di stare insieme anche fuori dal campo: il gruppo è coeso e determinato a lavorare per raggiungere l’obiettivo. Per quanto riguarda la partita contro il Fiorenzuola, ci troveremo di fronte una squadra che gioca sulle ali dell’entusiasmo, è partita bene dopo la promozione della scorsa stagione e da quello che ho visto, sa pungere in ripartenza. Noi siamo comunque una squadra costruita per fare gol quindi, anche rischiando qualcosa, scenderemo in campo per sfruttare al massimo le caratteristiche dei nostri ragazzi”.

RITIRO ABBONAMENTI SOTTOSCRITTI SINO AL 9 SETTEMBRE
Domani, domenica 21 settembre dalle ore 10 alle 15:15 al botteghino dello stadio Romeo Neri, presentando il foglio provvisorio e un documento d’identità, sarà possibile ritirare gli abbonamenti sottoscritti sino a martedì 9 settembre.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454