23 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Publiphono, in calo gli smarrimenti. Sorpasso russo sui tedeschi

RiminiTurismo

22 settembre 2014, 14:21

Con la fine della stagione balneare arriva anche il bilancio della Publiphono, l’agenzia che storicamente a Rimini cura le trasmissioni in spiaggia e il servizio di ricerca in caso di smarrimento.
Nei 114 giorni di apertura quest’anno la Publiphono ha registrato un centinaio di smarrimenti in meno rispetto al 2013: 1.003 rispetto a 1.096. Rispetto agli anni scorsi quest’anno è stato autorizzato anche il conteggio degli animali da affezione, 18 casi.

Un trend in diminuzione, visto che già nel 2013 c’era stato un calo di un centinaio di casi sul 2012. Considerando i 12 giorni di mancato accesso in spiaggia, la media di smarrimenti giornalieri è di 9,6 in linea con lo scorso anno. Oltre ai bambini, in 139 casi le ricerche hanno riguardato anziani e in 22 casi disabili.
I giorni con più smarrimenti sono stati le domeniche 10 e 17 agosto con 31 casi: l’anno scorso il 7 luglio furono ben 43. Il mese con più smarrimenti resta agosto, 450, seguito da luglio (289), giugno (219), settembre (38 casi fino alla chiusura della stagione balneare) e 7 a maggio.
Gli italiani, 833 casi, restano la grande maggioranza. Si registra il netto sorpasso dei russi sui tedeschi: 54 a 29. 18 i francesi, 10 gli inglesi.
Da tempo la Publiphono si è adeguata all’aumento delle presenze russe: da nove anni c’è in organico una persona moldava che tratta gli smarrimenti in russo. Tutti i comunicati trasmessi per il Comune di Rimini e la Capitaneria, come quelli per le campagne “Mare sicuro” e contro l’abusivismo, sono trasmessi in versione russa. E già da qualche anno gli spot promozionali sono richiesti sia in italiano che in russo, qualcuno in inglese e pochi in tedesco.
Per ultimo il dato più importante quanto scontato, grazie in primis proprio alla comprovata efficacia del servizio della Publiphono: il numero di smarrimenti e ritrovamenti, animali compresi, coincide perfettamente.

 

Il sito della Publiphono

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454