Indietro
venerdì 4 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

YOG: domani il saluto del Segretario Lonfernini alla delegazione biancazzurra

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 5 ago 2014 17:14 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A 10 giorni esatti dalla Cerimonia d’Apertura che darà ufficialmente il via alla seconda edizione dei Giochi Olimpici Giovanili (YOG), la più importante manifestazione sportiva a livello giovanile, mercoledì mattina alle 9 la delegazione che difenderà i colori di San Marino a Nanchino sarà ricevuta dal Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini negli uffici della sua Segreteria.

Saranno presenti gli atleti Elena Giovannini, Davide Bernardi (nuoto) e Agata Alina Riccardi (tiro a segno) accompagnati dai rispettivi tecnici Bruno Gennari e Pasquale Raschi, oltre che dal Capo Missione a Nanchino Eros Bologna, ai quali il Segretario di Stato Lonfernini porgerà il suo personale in bocca al lupo e di tutto il movimento sportivo sammarinese.

Dopo il successo della prima edizione, organizzata quattro anni fa a Singapore, l’evento voluto dal CIO torna nella città cinese dal 16 al 28 agosto, dove sono attesi circa 3800 atleti, dai 15 ai 18 anni, provenienti da 204 Nazioni di tutto il mondo, che si daranno battaglia in 222 eventi di 28 discipline sportive, senza tralasciare l’aspetto culturale e di aggregazione.

La delegazione biancazzurra partirà per la Cina il 12 agosto per prendere possesso degli alloggi il giorno seguente e partecipare alla Cerimonia d’Apertura alle 20.30 del 16.

Le gare di nuoto si terranno dal 17 al 22 ma Davide Bernardi sarà in vasca solo il 19 agosto per i 50 metri dorso e per i 50 metri stile libero mentre Elena Giovannini il 20 agosto affronterà la gara dei 200 metri stile libero e il 22 quella dei 400 metri stile libero. Agata Alina Riccardi gareggerà nella Carabina aria compressa da 10 metri il 19 agosto dalle 9 del mattino.