Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia

Vuole i soldi dell'eredità per andare in Argentina. Fermato 24enne violento

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 18 ago 2014 14:48 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Arrivato a Bellaria dall’Argentina con mamma e papà e rimasto poi solo con la madre a causa della separazione dei genitori, Mattias classe ’90 fin da ragazzino si è dimostrato un soggetto difficile. Danneggiamenti, furti, spaccio sono alcuni dei suoi precedenti. A cui si aggiunge ora anche un tentativo di estorsione.
Tutto comincia quando alla morte della nonna, la madre del giovane riceve un’eredità che investe nell’acquisto di un appartamento mentre il figlio le chiede inutilmente parte dei soldi. Col passare degli anni l’atteggiamento violento del ragazzo non cambia così la madre, una volta diventato maggiorenne, taglia totalmente i ponti e va a vivere con un nuovo compagno rivendendo l’abitazione comprata con i soldi dell’eredità.
Il giovane torna allora alla carica ma, non sapendo dove vive la madre, si presenta più volte sul posto di lavoro del suo compagno. Vuole tre mila euro e un biglietto per l’Argentina. Scattano anche le minacce: “voglio i soldi, altrimenti sarai il primo che buco”. Ma parte anche una denuncia ai Carabinieri che, posizionando una telecamera, riprendono sul fatto il ragazzo che davanti all’ennesimo rifiuto di pagare da parte dell’uomo prende a calci e pugni diversi arredi e arriva a smontargli la targa della macchina e spaccargli lo specchietto.
Il giovane, fermato dai carabinieri, è ora in libertà ma con divieto di avvicinamento alla famiglia.