Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Valconca

Sevizia il jack russel della fidanzata dopo un litigio. Cane in fin di vita

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 9 ago 2014 10:44 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’ennesimo litigio lei va a dormire e lui si sfoga col cagnolino della fidanzata.
È accaduto a San Giovanni in Marignano dove un 32enne è accusato di aver seviziato un jack russel di 10 anni, ritrovato agonizzante alle 6 del mattino dalla padrona: era stato colpito al fianco, avvolto in un sacco e bruciato.
L’animale è stato subito portato dal veterinario ed è ancora vivo ma in gravissime condizioni.
La coppia era arrivata a San Giovanni perché la ragazza, una 30enne, era impegnata in una gara di equitazione al Riviera Horses.
I due, insieme da pochi mesi, soggiornavano insieme al cane in un camper vicino alla struttura.
Nonostante avesse più volte minacciato il cane, il 32enne ora nega di avergli fatto del male.