Indietro
menu
Rimini Scuola

Scuola Villaggio I Maggio. Ritmi serrati dalle 6 alle 22. Pronta a settembre

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 6 ago 2014 14:16 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I 13 giorni di pioggia registrati a luglio non hanno rallentato i lavori sul cantiere della nuova scuola elementare del Villaggio Primo Maggio, la cui consegna è prevista per fine settembre. Gli operai (i lavori sono stati appaltati alla ditta Axia di Reggio Emilia che però sta utilizzando una decina di imprese locali) lavorano dalle 6 alle 22 per aggiudicarsi il premio di 200 mila euro per chi finisce in tempo o addirittura prima del tempo previsto. Con buona pace degli abitanti della zona. Di questo passo, la nuova struttura scolastica, il cui costo è di 5 milioni, dovrebbe essere pronta per settembre. Si partirà con due classi aperte già per il primo giorno di scuola, mentre per le restanti si dovrà attendere qualche settimana. In tutto 15 aule, 7 laboratori, 1 mensa, 1 biblioteca, 1 palestra con spogliatoi e servizi, 1 aula insegnanti.

Una scuola quasi a impatto zero, che supera i rigidi criteri per entrare nella classe A: il consumo sarà infatti di 0,4kw/ora (la classe A va da 1 a 8 kilowatt/ora) solo perchè, essendo chiusa in estate, non potrà sfruttare completamente l’energia sviluppata dagli impianti fotovoltaici.
La struttura scolastica progettata è interamente in legno, antisismica, con una conformazione planimetrica sviluppata seguendo la forma allungata ed articolata del lotto, con barriere fonoassorbenti integrate nelle sistemazioni esterne. Completamente elettrica, con indice di prestazione energetica minimo e potenza di picco dell’impianto fotovoltaico pari a 100 kW. Anche tutto lo spazio esterno sarà attrezzato per l’utilizzo didattico.

Oltre al plesso scolastico vero e proprio, il progetto comprende la realizzazione di una pista ciclabile collegata alla rete ciclopedonale esistente e di un’area verde, destinata alla mitigazione ambientale.

Sempre in tema di edilizia scolastica sono stati i cantieri ultimati o ancora in corso:

Per quanto riguarda invece gli interventi previsti nel piano triennale 2014-16 il progetto più importante è quello relativo alla realizzazione della nuova Scuola dell’Infanzia XX Settembre, per la quale sono previste risorse economiche per quasi due milioni di euro.
‘La nuova scuola del Villaggio Primo Maggio rappresenta certamente – ha detto il Vice Sindaco con delega alle politiche educative Gloria Lisi – una delle opere più importanti nel programma del nostro mandato. Un progetto in grado di migliorare sensibilmente, attraverso la nuova scuola, anche la viabilità, la mobilità, più in generale la qualità della vita del quartiere in cui è collocata’.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione