Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Rapinatori violenti a marina centro. Tre arresti della Polizia.

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 24 ago 2014 14:43 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri sera intorno alle 21.30 è arrivata la segnalazione di un giovane albanese che, mentre percorreva viale Regina Margherita in mountain bike, si era visto tagliare la strada da una Fiat 500 dalla quale erano scesi i tre, presumibilmente ubriachi.
Uno lo ha minacciato con un coltello, l’altro con una bottiglia rotta e il terzo lo ha colpito con un violento calcio in faccia. Dopo averlo derubato della bici, caricata in auto, si sono allontanati; l’amico della vittima è però riuscito a fotografare la targa.
Gli agenti hanno rintracciato l’auto, poi risultata rubata, su viale Vespucci e l’hanno inseguita fino in via Doria, dove i malviventi l’hanno abbandonata per fuggire a piedi. Individuati poco dopo, sono stati arrestati al termine di una colluttazione davanti a decine di passanti che alla fine hanno applaudito gli agenti.
Il luogo era vicino a una sala giochi oggetto di rapina la sera prima (vedi notizia), e il titolare ha riconosciuto uno dei tre come il rapinatore.
Gli arrestati sono un pescarese di 30 anni residente a Rimini, un 38enne lucano e un 25enne di Torino entrambi residenti nel capoluogo piemontese.
Uno di loro è stato denunciato per aver violato il divieto di tornare a Rimini.

 
Notizie correlate