Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Valconca

Pretendeva 60 euro al giorno da padre e sorella. 30enne arrestato a San Giovanni

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 11 ago 2014 17:08 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il padre, 65enne vedovo, era stanco delle continue angherie che il figlio infliggeva ormai da anni sia a lui che alla sorella maggiore quando, in preda a crisi giornaliere, pretendeva il denaro necessario all’acquisto di eroina e cocaina.
Quando non otteneva quanto richiesto, iniziava a percuoterli, spaccando la mobilia e lanciando oggetti, e a volte li aveva anche fatti finire al pronto Soccorso.
Pretendeva 50-60 euro al giorno per droga e alcol: la stima è che nel tempo abbia preteso 100.000 euro. Il padre gli aveva anche procurato un appartamento solo per lui, presto finito sfasciato.
In particolare a fine giugno il 30enne, dopo aver bussato alla porta di casa e non aver ricevuto risposta, l’ha spaccata con un calcio, distruggendo i mobili fino a che non ha trovato un po’ di oro e si è allontanato.

(nella foto, il comandante dei Carabinieri di Riccione Antonio De Lise alla conferenza stampa di oggi)