Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Nuoto Italiani Junior: ancora medaglie per Riccione

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 7 ago 2014 09:05 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Penultima giornata dei Campionati italiani Junior e Cadetti trionfale per il nuoto riccionese. Come da pronostico, nella piscina dello Stadio del Nuoto di Roma, Simone Sabbioni ha vinto il titolo sui 100 metri dorso nuotando in 54”54 a soli 29 centesimi dal suo record del mondo juniores. Il secondo in classifica, Emanuel Turchi, ha chiuso in 57”06. A ruota, è arrivata la brillantissima prestazione di Marco Paganelli sui 50 rana, nei quali ha conquistato l’argento nuotando in 29”28, suo miglior tempo di sempre, finendo battuto solo dal meranese Alex Baldisserri (28”98). Per il classe ’97 della Swim Pro SS9/Polisportiva Riccione, è la seconda medaglia dopo l’oro sui 100 rana, mentre per Sabbioni si tratta di una doppietta d’oro (100 e 50 dorso).

“Chiudiamo davvero alla grande – è il commento di Luca Corsetti, responsabile tecnico del Nuoto Riccione -. Paganelli ha siglato in maniera perfetta una stagione ricca di soddisfazioni per lui, mentre il tempo di Sabbioni è addirittura migliore di quanto avevamo programmato. Un bel modo di avvicinarsi alle Olimpiadi giovanili di Nanchino”.

In mattinata avevano gareggiato anche Alan Guidi nei 100 dorso Junior (31° in 1’00”90) e Michael Bianchini nei 100 dorso Cadetti (21° in 1’00”36).

Oggi, ultima giornata di gare, nessun atleta riccionese sarà impegnato.

Dall’8 al 10 agosto, infine, campionati Italiani Ragazzi, sempre a Roma. Riccione schiera una squadra tutta al femminile. Si presentano ai blocchi di partenza Martina Frisoni, Samanta Mazzoni, Caterina Baraghini e Asia Mercatelli.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione