Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Maxioperazione antiabusivismo. La Municipale sequestra merce per 80mila €

In foto: l'ingente merce sequestrata dalla Municipale
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 30 ago 2014 10:35 ~ ultimo agg. 2 set 11:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ammonta ad 80mila euro il valore della merce sequestrata dal nucleo antiabusivismo della polizia municipale di Rimini nell’ambito di un’operazione serale che ha coinvolte 10 unità dalle 18 alle 3 di notte da Miramare a Viserbella, passando per viale Vespucci.

Gli agenti, in abiti civili, hanno disperso i vari assembramenti di venditori abusivi che spesso sono fuggiti abbandonando la merce. 22 i sequestri penali, uno amministrativo e 4 i rinvenimenti amministrativi.
Per portare in magazzino la merce recuperata (262 paia di scarpe, 643 borse, 154 borselli, 87 piumini e 297 cinture tutto contraffatto con le più note griffe della moda) sono stati necessari diversi viaggi col furgone.
Oltre ai capi d’abbigliamento e agli accessori, sono state sequestrati anche 231 giocattoli privi dei requisiti di sicurezza e oggetti di bigiotteria.
80.000 euro il valore della merce sequestrata.

Gli agenti della Muncipale sistemano la merce seqeustrata

“Ancora una grande operazione contro l’abusivismo commerciale – dichiara l’assessore alla Sicurezza Jamil Sadegholvaad – a dimostrazione della vigilanza alta contro un fenomeno complesso che ci impegna costantemente a 360°, dagli interventi in spiaggia contro gli abusivi ma anche gli acquirenti incauti, alle ordinanze contro il sovraffollamento negli appartamenti, all’individuazione e repressione dei luoghi e dei soggetti che operano a monte. Risultati che naturalmente non potrebbero essere tali se non grazie alla dedizione di tanti degli agenti della Polizia municipale impegnati in questo servizio gravoso, che voglio ringraziare.”

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Polazzi