Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Il Santarcangelo batte in amichevole 2-0 la Vis Pesaro

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 23 ago 2014 20:55 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SANTARCANGELO-VIS PESARO 2-0

SANTARCANGELO (4-2-3-1): Nardi; Tavanti (36′ st Braccini), Salvatori (36′ st Traoré), Cola (15′ st Capitanio), Rossi (36′ st Corduas); Bisoli (25′ st Ballardini), Evangelisti (25′ st Obeng); Pedrabissi (25′ st Palmieri), Scicchitano (5′ st Argeri), Graziani (25′ st Ridolfi); Guidone (25′ st De Respinis). A disp.: Marani. All.: Fraschetti.

VIS PESARO (4-3-3): Osso; Dominici E. (16′ st Fabbri, 40′ st Bartolucci), Brighi, Pangrazi (9′ st Mei), Dominici G.; Rossoni (36′ st Rosati), Vita (9′ st Rossi), Granaiola; Bottazzo (16′ st Zanigni), Lazzarini (44′ st Pensalfine), Bugaro (22′ st Torelli). A disp.: Francolini, Filppucci, Tombari. All.: Possanzini.

RETI: 5′ st Evangelisti rig., 43′ st Ridolfi.

NOTE. Angoli: 5-0 per la Vis Pesaro. Spettatori: 200 circa.

Termina con un successo per 2-0 il test del “Valentino Mazzola” contro la Vis Pesaro, formazione di serie D. Dopo un primo tempo equilibrato e senza particolari sussulti, la partita si sblocca ad inizio ripresa, quando Pedrabissi ruba palla a Brighi e viene fermato irregolarmente in area da Vita. Dagli 11 metri Evangelisti spiazza Osso. I marchigiani mettono i brividi a Nardi con una punizione di Lazzarini che si infrange sulla traversa (58′). Lo stesso Nardi poi al 64′ rilancia dalla sua area direttamente per Argeri, il quale supera Osso, ma il suo tiro viene stoppato sulla linea da Fabbri. Padroni di casa ancora pericolosi con una punizione di Evangelisti al minuto 69, che impegna l’estremo difensore ospite. I biancorossi dal canto loro replicano centrando un altro legno su punizione, stavolta è Zanigni a timbrare la traversa (83′). Nel finale il 2-0 di Ridolfi, autore di un destro potente e preciso che bacia il palo interno prima di infilarsi in rete.

Gian Marco Porcellini
Ufficio Stampa Santarcangelo Calcio

(nella foto, il centrocampista Alessandro Evangelisti il giorno della presentazione)