Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Gli abusivi scappano, Carabinieri recuperano 2.500 marchi falsi da applicare

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 12 ago 2014 16:17 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

sono stati recuperati anche 2500 marchi, metallici e adesivi, abbandonati insieme alla merce nell’area pedonale di Rivabella dai venditori abusivi in fuga alla vista dei Carabinieri.

I militari della Stazione di Rimini hanno invece denunciato il gestore bengalese di un negozio etnico del centro città poiché metteva in vendita 71 dispositivi laser classe III (del tipo puntato sabato sera verso la cabina di pilotaggio di un aereo in atterraggio a Rimini, vedi notizia), in violazione dell’ordinanza del Ministero della Salute che li vieta.

Sempre ieri, nel mattino, i Carabinieri di Rimini insieme ai rinforzi estivi, hanno effettuato un servizio di controllo straordinario nelle ex colonie e aree dismesse. All’interno dell’ex Hotel delle Nazioni (nella foto) sono state controllate una quindicina di persone di varia nazionalità: è stato arrestato un 39enne di origine tunisina che, per sottrarsi al provvedimento di espulsione a suo carico, ha fornito false generalità. E’ stato denunciato anche per appropriazione di cose smarrite perché trovato in possesso di un pitbull smarrito dal proprietario due giorni fa.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi