Indietro
menu
Rimini

Aeradria. 5 Stelle: tardiva azione di responsabilità da parte dei soci pubblici

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 22 ago 2014 17:46 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I consiglieri del Movimento ricordano di aver suggerito l’azione in consiglio comunale già nell’agosto 2012, oltre un anno prima del fallimento della società. Ma l’appello rimase inascoltato.
A fallimento dichiarato, dice il 5 Stelle, l’azione di responsabilità da parte dei soci non è più possibile per legge, spettando al curatore fallimentare.
“E’ quindi giuridicamente inspiegabile – si legge nella nota – la decisione di emanare oggi un bando – con dispendio di ulteriori risorse dei cittadini – per valutare l’ipotesi di azione di responsabilità contro gli ex vertici di Aeradria.”

Notizie correlate